__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Femminicidio - suicidio a Orte - La 28enne di Vasanello è stata trovata morta in un'auto sulla Vasanellese, insieme all'ex fidanzato Francesco Marigliani che le avrebbe sparato prima di togliersi la vita

E’ Silvia Tabacchi la ragazza uccisa

Orte - L'auto dell'omicidio - suicidio - Silvia Tabacchi e Francesco Marigliani

Orte – L’auto dell’omicidio – suicidio – Silvia Tabacchi e Francesco Marigliani

Silvia Tabacchi

Silvia Tabacchi

Silvia Tabacchi e Francesco Marigliani

Silvia Tabacchi e Francesco Marigliani

 
Orte - L'auto dell'omicidio - suicidio e gli uomini della scientifica

Orte – L’auto dell’omicidio – suicidio e gli uomini della scientifica

Orte - L'auto dell'omicidio - suicidio e gli uomini della scientifica

Orte – L’auto dell’omicidio – suicidio e gli uomini della scientifica

Omicidio - suicidio a Orte - La moto di Francesco Marigliani

Omicidio – suicidio a Orte – La moto di Francesco Marigliani

Omicidio - suicidio a Orte - I feretri dei due giovani

Omicidio – suicidio a Orte – I feretri dei due giovani

Omicidio - suicidio a Orte - La moto di Francesco Marigliani

Omicidio – suicidio a Orte – La moto di Francesco Marigliani

Orte – Omicidio-suicidio, le vittime sono Silvia Tabacchi e Francesco Marigliani.

Multimedia: video – Femminicidio – suicidio a Orte – L’auto del femminicidio – suicidio e le prime indagini dei carabinieri – slide

I due giovani, entrambi 28enni, sono stati trovati cadavere questo pomeriggio in una Renault Megane, in strada Vasanellese a Orte. Silvia, di Vasanello, al posto guida. Francesco, di Amelia, lato passeggero.

Gli investigatori ipotizzano l’omicidio-suicidio. La macabra scoperta intorno alle 16,30. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo avrebbe prima sparato a Silvia, per poi suicidarsi. Chi vive nella zona, avrebbe sentito due, tre colpi. Un proiettile ha frantumato il finestrino dell’auto, lato guida.

Sul posto i carabinieri e i sanitari del 118, intervenuti dopo la segnalazione di un passante. Sul luogo della tragedia anche il padre di uno dei due giovani, presumibilmente della ragazza, per il riconoscimento.

17 marzo, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564