__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - La corsa di orientamento dedicata alle scuole di primo e secondo grado si è svolta lunedì 13 marzo

Trofeo lago di Bolsena, a Montefiascone la prima tappa

Montefiascone - Ic Pio Fedi al Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone – Ic Pio Fedi al Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone - Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone – Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone - Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone – Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone - Io di Bagnoregio al Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone – Io di Bagnoregio al Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone - Il Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone – Il Trofeo del lago di Bolsena

Montefiascone – Riceviamo e pubblichiamo – Lunedì 13 marzo si è svolta nelle vie del centro storico di Montefiascone la prima delle tre tappe del II Trofeo del Lago di Bolsena, manifestazione di Corsa d’Orientamento dedicata alle Scuole di I e II grado della Provincia di Viterbo.

La gara è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Montefiascone, in collaborazione con il Comitato Provinciale Fiso e l’Asd “Orientuscia” di Viterbo, rappresentata dalle professoresse Anna Cruciani e Giorgia Giorgini.

Fondamentale il contributo dato dai Prof. Evelina Bastianini per la gestione delle squadre integrate e dai Proff. Giancarlo Proietti e Stefano Zancocchia per segreteria e arbitraggio.

L’evento rientra nella programmazione del Progetto “Scuola-Movimento-Sport-Salute”, per la realizzazione del quale le Scuole della Provincia di Viterbo hanno aderito a un accordo di rete di cui sono “capofila” l’Ite “P. Savi” per gli Istituti di II grado e l’IC “L. Fantappiè” per gli Istituti di I grado.

Hanno partecipato circa 200 atleti appartenenti ai seguenti Istituti: Liceo delle Scienze Umane “S.Rosa” Viterbo (Prof. Giorgia Giorgini); Itt “L. Da Vinci” Viterbo (Prof. Anna Cruciani); IO di Acquapendente (Proff. Gabriella Dionisi e Silvia Galli); IO Bagnoregio (Prof. Milva Ferlicca); Ic “R. Marchini Caprarola (Prof. ssa Daniela Cerasi); Ic “Pio Fedi” Grotte S. Stefano e Graffignano (Proff. Luca Sciponi e Orlando Serafini); IC “S. Canevari” (Prof.ssa Chiara Giuliobello); Ic “Via Ruspantini” Grotte di Castro (Prof. ssa Adria Dionisi) e Ic “L. Fantappiè” (Proff. Carla Patitucci, Morena Ercoli, Paolo Tassoni). La gara si è svolta con un’inedita modalità “a staffetta”.

Ciascun istituto poteva presentare 6 squadre per ogni categoria, compresa l’“integrata” che ha avuto un successo di partecipazione.

La cartina utilizzata dai partecipanti per muoversi lungo il percorso è stata predisposta da un gruppo di alunni dell’Iiss “C.A. Dalla Chiesa” ed aggiornata per l’occasione dalla Prof. Cruciani.

Il percorso prevedeva la partenza da Piazza Urbano V e l’arrivo presso i Giardini della Rocca dei Papi. I 16 punti di controllo, detti “lanterne”, sono stati raggiunti dai concorrenti in tre frazioni: la prima e la seconda prevedevano la ricerca individuale di cinque lanterne da parte di ciascun frazionista mentre per la terza frazione era prevista la partecipazione in coppia. Nonostante la complessa organizzazione e la nuova modalità, tutti i partecipanti hanno completato in modo esatto il percorso.

In rappresentanza dell’ufficio scolastico di Viterbo che sostiene tutte le attività della Rete di Scuole, era presente la professoressa Letizia Falcioni che ha espresso soddisfazione per il successo della manifestazione gestita con la consueta professionalità dall’Asd “Orientuscia” di Viterbo e gratitudine al Comune di Montefiascone per il patrocinio, all’Associazione Misericordia ed al Dott. Giuseppe Bagnato per l’assistenza sanitaria prestata, agli Enti sostenitori del Progetto: Coni Lazio, Amm.ne Provinciale di Viterbo, Asl di Viterbo, Ordine dei Medici di Viterbo, UIL Scuola di Viterbo. Il Trofeo prevede l’elaborazione di una classifica finale sulla base dei risultati conseguiti nelle tre tappe. Pertanto è stato dato appuntamento a tutti i partecipanti per il 28 aprile a Viterbo, dove si svolgerà la seconda tappa del Trofeo.

Giancarlo Guerra

20 marzo, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564