Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - Mappa Twig - Ma tra i capoluoghi del Lazio la città dei papi è all'ultimo posto, con un reddito inferiore alla media nazionale

Viterbo il comune più ricco della Tuscia, Ischia il più povero

Condividi la notizia:

Classifica redditi Twig - Viterbo è il comune più ricco della Tuscia

Classifica redditi Twig – Viterbo è il comune più ricco della Tuscia

Classifica redditi Twig - Ischia di Castro è il comune più povero della Tuscia

Classifica redditi Twig – Ischia di Castro è il comune più povero della Tuscia

Viterbo – Ischia di Castro si conferma il comune più povero della Tuscia, Viterbo quello più ricco. Ma tra i capoluoghi del Lazio si classifica all’ultimo posto.

E’ Viterbo il comune dove gli oltre 45mila abitanti possono vantare il reddito pro capite più alto della Tuscia: nel 2015 è stato di 19.508 euro.

La classifica dei redditi d’Italia è stata elaborata dalla start up di studi economci Twig sulla base dei dati resi disponibili dal ministero dell’economia e delle finanze.

Il centro più povero della Tuscia è Ischia di Castro che, con meno di 2mila abitanti, dichiara al fisco 12.704 euro.

A livello regionale Viterbo si classifica come l’ultimo capoluogo più ricco (Latina non pervenuta). In prima posizione c’è, ovviamente, Roma. I suoi 2milioni di abitanti dichiarano al fisco 24.694 euro. La Capitale, come capoluogo di regione, si colloca al terzo posto, preceduta da Bologna (totale reddito pro capite: 24.941 euro) e Milano (30.612 euro).

Nel Lazio Roma è seguita da Rieti che supera i 20mila 140 euro con 33mila abitanti, e Frosinone. I 29.709 abitanti del capoluogo della Ciociaria dichiarano al fisco 20.045 euro.

I dati del ministero evidenziano che nel 2015 in Italia il reddito medio pro capite ammonta a circa 20.690 euro. Il Belpaese è letteralmente spaccato in due: fra nord e sud ci sono differenze abissali.

Il tre paesi più ricchi sono tutti in Lombardia: Basiglio, in provincia di Milano, con un reddito medio di 43.737 euro, è il comune più ricco d’Italia. Seguono Cusago (Milano) con un reddito medio di 36.814 euro e Torre d’Isola (Pavia) con un reddito medio di 34.802 euro.

In fondo alla classifica un piccolissimo (nemmeno 300 abitanti) comune di montagna in provincia di Como: Cavargna, dove l’imponibile medio dichiarato al fisco è di 5.470 euro.


Redditi nei comuni, ricchi e poveri nella Tuscia 

Viterbo: reddito imponibile pro capite 19.508 euro
Monterosi 19.306
Vitorchiano 19.150
Sutri 18.923
Orte 18.816
Oriolo Romano 18.226
Tarquinia 18.108
Barbarano Romano 17.924
Ronciglione 17.884
Capodimonte 17.506
Bassano Romano 17.375
Vejano 17.280
Capranica 17.200
Vetralla 17.056
Bomarzo 17.015
Nepi 16.876
Faleria 16.867
Monte Romano 16.881
Civita Castellana 16.713
Calcata 16.544
Montefiascone 16.507
Bagnoregio 16.497
Fabrica di Roma 16.467
Blera 16.217
Vasanello 16.196
Tuscania 16.130
Valentano 16.090
Celleno 15.807
Bassano in Teverina 15.787
Montalto di Castro 15.767
Villa San Giovanni in Tuscia 15.762
Acquapendente 15.760
Castel Sant’Elia 15.633
Gallese 15.513
Soriano nel Cimino 15.503
Castiglione in Teverina 15.441
Graffignano 15.360
Castel Giorgio 15.347
Caprarola 15.080
Marta 14.992
Lubriano 14.784
Vallerano 14.588
San Lorenzo Nuovo 14.543
Proceno 14.480
Canepina 14.452
Bolsena 14.420
Civitella d’Agliano 14.416
Carbognano 14.349
Corchiano 14.329
Vignanello 14.249
Farnese 14.102
Arlena di Castro 13.884
Piansano 13.777
Latera 13.637
Onano 13.327
Gradoli 13.310
Canino 13.052
Tessennano 12.888
Cellere 12.747
Ischia di Castro 12.704
Grotte di Castro N.P.


Condividi la notizia:
4 marzo, 2017

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR