Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Sabato 22 aprile dalle 21,30 l'iniziativa promossa da Archeoares in collaborazione con Banda del racconto

Apprendisti narratori protagonisti di “Una notte al museo”

di Antonello Ricci

Concluso il sesto modulo del master Dibaf-Unitus in Narratori di comunità

Concluso il sesto modulo del master Dibaf-Unitus in Narratori di comunità

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Pochi giorni al debutto per gli apprendisti narratori del master Dibaf-Unitus per “Narratori di Comunità”.

Sabato 22 aprile dalle 21.30, infatti, presso il museo Colle del Duomo – in occasione della giornata mondiale della terra – è in programma l’evento “Una notte al museo. L’arte si racconta”, iniziativa promossa da Archeoares in collaborazione con Banda del racconto (con la partecipazione di Antonello Ricci, Pietro Benedetti, Roberto Pecci, Giampaolo Serone ed Elena Cangiano).

Protagonisti delle letture gli stessi apprendisti narratori, coordinati e supportati dai loro insegnanti. Tema della serata sarà la celebrazione della figura femminile nell’arte, in veste di dea della terra che nutre e offre abbondanza, di madre di rinnovata fede ed esempio di virtù nonché di Maria, madre di un bambino che si dona al mondo e come un seme muore per dare vita.

Il settimo modulo del master avrà inizio con la lezione di venerdì 21 aprile, curata da Antonello Ricci e Marco D’Aureli.

Sabato 22, invece, mattina e pomeriggio, prove intensive di lettura/performance itinerante con Pietro Benedetti. Dalla teoria alla pratica, dunque, per gli apprendisti narratori, che per la prima volta si esibiranno di fronte a un pubblico che già si preannuncia numeroso, nell’ambito di un evento mondiale come la Giornata della Terra.

Il tutto in un contesto prestigioso, di altissimo valore storico-artistico e culturale.

Lo spettacolo è a ingresso gratuito, su prenotazione fino a esaurimento posti. Per info e prenotazioni: Museo Colle del Duomo, piazza San Lorenzo 8, Viterbo. Cell. 3477010187 – 3890672580, comunicazione@archeoares.it.

Antonello Ricci

21 aprile, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564