Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Esercito - La cerimonia questa mattina presto alla caserma “Soccorso Saloni”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Consegna dello spadino agli allievi marescialli del corso “Saldezza”

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Questa mattina, 21 aprile, con inizio alle 8.10, ha avuto luogo, presso la caserma “Soccorso Saloni”, sede della scuola sottufficiali dell’esercito, la cerimonia di consegna dello spadino agli allievi marescialli del 19esimo corso “Saldezza”.

Dopo la deposizione di una corona di alloro al Monumento dedicato ai sottufficiali caduti – svoltasi alla presenza del generale di corpo d’armata Pietro Serino, comandante per la formazione, specializzazione e dottrina dell’esercito e del generale di corpo d’armata Claudio Berto, comandante per la formazione e scuola di applicazione dell’esercito – ha avuto luogo la consegna dello spadino agli allievi marescialli del 19esimo corso “Saldezza” da parte dei loro colleghi del 18esimo.

A seguire un breve intervento del comandante della scuola sottufficiali dell’esercito, generale di Brigata Gabriele Toscani De Col, il quale ha ricordato l’importanza di questo momento legato ad antiche tradizioni.

La consegna dello spadino simboleggia il “passaggio” dei valori militari dagli “anziani” ai “giovani”. Si compie, così, un altro passo importante nella crescita morale e spirituale dei frequentatori della prestigiosa scuola militare viterbese che li vedrà, nella tarda mattinata odierna, giurare fedeltà alla Repubblica Italiana, prossimo impegno nel quale saranno consapevoli protagonisti.

Scuola sottufficiali dell’Esercito

21 aprile, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564