__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Basket - Sconfitta pesante contro l'Infa Feba Civitanova Marche (63-44)

Defensor costretta ai playout salvezza

Sport - Pallacanestro - Defensor - Stefania Maroglio

Sport – Pallacanestro – Defensor – Stefania Maroglio

 Infa Feba Civitanova Marche – Defensor Viterbo – 63 – 44

Civitanova: Orsili 2 (1/2), Zaccari 2 (0/1 da tre), Perini ne, Bocola (0/1), Trobbiani 3 (1/2), Ceccarelli 8 (1/4,2/5), Ostojic 22 (8/16), Gombac 12 (2/3,0/2), Mataloni 12 (1/4,1/3), Marinelli (0/2 da tre), Stronati 2 (1/1,0/1). All. Matassini.
Defensor: Puggioni 4 (1/2,0/4), Maroglio 3 (1/3,0/3), Boccalato (0/1,0/1), Orchi 3 (1/1), Raiola 6 (1/4,0/1), Riccobono 5 (1/3,1/2), Ciavarella 14 (5/14,1/5), Romagnoli 4 (1/3,0/7), Cutrupi 2 (1/4), Ottaviani, Stoichkova 1 (0/3,0/1), Ndiaye 2 (0/2). All. Scaramuccia.
Arbitri: Francesca Di Pinto e Nicolò Bertuccioli.
Note: Tiri liberi Civitanova 24/28, Defensor 14/19. Rimbalzi Civitanova 52 (Ostojic 16), Defensor 31 (Ciavarella 5). Parziali 10’ (14-6), 20’ (33-23), 30’ (43-35).


Amaro finale di regular season per la Defensor che, perdendo a Civitanova Marche, si ritrova costretta a disputare i playout salvezza a causa dei risultati, talvolta molto sorprendenti, maturati su altri parquet.

La formazione di Carlo Scaramuccia fatica moltissimo a trovare la via del canestro nel primo quarto, in cui mette insieme appena sei punti, e subisce in particolare la presenza in area della pivot di casa Ostojic, immarcabile per tutto l’incontro. Qualche buona iniziativa di Ciavarella consente alle gialloblù di non staccarsi troppo nel punteggio, Gombac e Ceccarelli per le padrone di casa si dimostrano precise al tiro e così si rientra negli spogliatoi per la pausa lunga con il vantaggio delle marchigiane in doppia cifra (33-23).

La Defensor prova a dare tutto per rientrare nel terzo periodo, dopo che Civitanova si è portata fino al +14 (39-25); il tentativo di rimonta riesce solo parzialmente, tanto che le viterbesi si aggiudicano il parziale ed entrano nell’ultimo periodo con otto punti da recuperare (43-35) ma, alla distanza, emerge la stanchezza e aumentano gli errori al tiro delle ragazze viterbesi che vedono progressivamente allontanarsi le avversarie, senza mai riuscire a tornare davvero in corsa per la vittoria.

Il ko in terra marchigiana costa alla Defensor la dodicesima posizione finale nel girone B e, come prevede il regolamento, la sfida playout contro la tredicesima classificata del girone A, vale a dire Bolzano: gara 1 è in programma il 22 aprile alle 19 a Viterbo, gara 2 giovedì 27 aprile a Bolzano e l’eventuale gara 3 due giorni dopo, ancora a Viterbo. Per chi vince sarà salvezza, chi perde la serie dovrà invece salutare la serie A2.

13 aprile, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564