Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vetralla - In merito all’imminente festa della Liberazione del 25 aprile

L’amministrazione ha incontrato gli studenti del Canonica

Vetralla - L'amministrazione ha incontrato gli studenti del Canonica

Vetralla – L’amministrazione ha incontrato gli studenti del Canonica

Vetralla – Riceviamo e pubblichiamo – Questa mattina si è svolto un importante incontro tra l’amministrazione del comune di Vetralla e gli studenti dell’istituto superiore P. Canonica, in merito all’imminente festa della Liberazione del 25 aprile.

Apre il dibattito il sindaco Francesco Coppari, con un caloroso invito ai giovani presenti affinchè abbiano la consapevolezza dell’importanza che questa giornata rappresenta per la nostra società. La libertà è il principio cardine della nostra Costituzione dal quale non si può prescindere e il compito di una amministrazione è proprio quello di essere presente sul territorio per rapportarsi con i giovani al fine di partecipare attivamente allaloro crescita educativa.

Interviene poi il consigliere Stefano Grego che ricorda come il 25 aprile sia una data in cui l’Italia festeggia la liberazione dal regime nazifascista e di come la libertà sia stata la conseguenza di questa liberazione. Se oggi noi siamo liberi di poter esprimere liberamente le nostre idee è perché qualcuno lo ha permesso lottando per questo principio e perdendo la propria vita.

Conclude gli interventi l’assessore Carlo Postiglioni, ricordando come il racconto,prima che subentrasse l’era digitale, fosse l’unica forma di comunicazione che ha permesso di tramandare la memoria. Ha poi proseguito con un toccante episodio familiare ricordando il momento più atroce dopo l’Armistizio dell’8 settembre in cui l’Italia è diventata teatro di massacri senza fine.

Infine, riprendendo la parola il sindaco Coppari, dopo aver ringraziato i dirigenti scolastici, gli insegnanti, gli studenti e tutti i presenti per aver permesso questo importante incontro, ha invitato tutti a partecipare all’intera giornata di festa di martedì 25 aprile.

In occasione della giornata della liberazione infatti, l’amministrazione si ritroverà la mattina alle 11 a Vetralla presso il monumento ai Caduti ed il pomeriggio per una grande festa in piazza della Cura alle 18, con letture sul tema della resistenza, musica dal vivo, interventi ed angolo ristoro. L’amministrazione invita la cittadinanza a partecipare.

Comune di Vetralla

21 aprile, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564