__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coldiretti - Con prodotti 100 per cento Made in Viterbo

Nasce il gelato locale a km zero di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Nasce il gelato artigianale di Campagna amica

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Acqua, fruttosio, latte e frutta a chilometro zero, 100% Made in Viterbo.

Gelart – la gelateria in Piazza delle Erbe con vista sulla Fontana dei Leoni – entra dalla porta principale nella grande famiglia di Campagna Amica della Coldiretti.

Gli ingredienti di gelati e yogurt sono tutti rigorosamente locali. Di coloranti o conservanti, da queste parti, manco a parlarne.

Gusti, colori e sapori sono autentici, senza alterazioni, senza trucco e senza inganno, come si diceva un tempo. Il latte arriva da allevamenti locali. Lo prendono crudo e sono i maestri gelatieri a pastorizzarlo.

Come del posto sono i frutti scelti e impiegati per la preparazione delle creme. Fichi bianchi di Tuscania e neri di Cantalepre, nocciole e frutti di bosco raccolti in giornata sui monti Cimini, ma anche il fior di latte variegato con crema di patate blue e viola di Grotte di Castro, il gelso nero e i sorbetti ai fichi d’india e ai limoni.

La selezione delle materie prime, i procedimenti, le tecniche di produzione si ripetono uguali a se stesse giorno dopo giorno, mese dopo mese.

Cambiano invece sapori e colori perché la gelateria lavora solo frutta fresca, nel rispetto della stagionalità e dei naturali cicli di maturazione.

Accogliamo a braccia aperte la prima gelateria che nello spirito di Campagna Amica – commenta il presidente della Coldiretti di Viterbo, Mauro Pacifici – fa la vera filiera corta, valorizzando materie prime locali”.

“Oggi i maestri gelatieri si godano i giusti trionfi cittadini. Presto attiveremo la nostra rete regionale – aggiunge il direttore di federazione, Alberto Frau – perché un prodotto così originale e rappresentativo della Tuscia possa essere apprezzato su altre piazze per premiare la creatività degli artigiani che sono riusciti a trasformare i nostri frutti migliori in autentici capolavori del gusto”.

Coldiretti

11 aprile, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564