Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Costituita l'assemblea costituente provinciale - Berlenghini, Marchetti e Troncarelli nel coordinamento del gruppo

Nasce a Viterbo il Movimento democratici e progressisti

Patrizia Berlenghini

Patrizia Berlenghini

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Si è tenuto prima di Pasqua un incontro nel quale si è costituita l’assemblea costituente provinciale dell’Art1 Movimento democratici e progressisti.

Ha presenziato il responsabile nazionale per il Lazio Piero Latino portandoci il saluto del vicepresidente della Regione Lazio Smeriglio e dei cinque consiglieri che hanno già aderito ad  Mdp e che inizio della scorsa settimana si sono incontrati con il Presidente Zingaretti.

Latino ci ha illustrato quali sono i prossimi passaggi e iniziative per portare avanti la costituzione di un forte gruppo nella nostra Regione, di concerto con il nazionale, cercando di rappresentare una sinistra realmente conscia dei bisogni delle persone  partendo proprio dal primo articolo della Costituzione, largamente disatteso nei fatti.

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione“.

Il lavoro deve essere il punto di partenza per dare a tutti una dignità. Nella tabella allegata è possibile capire parte di queste difficoltà che si esplicitano platealmente nel polo industriale di Civita Castellana come in tutte le grandi e piccole attività della nostra provincia.

Vanno fatti investimenti strutturali importanti e duraturi che portino in evidenza le nostre eccellenze per uno sviluppo economico e turistico che metta a frutto le grandi ricchezze dei territori da sempre poco considerate in confronto alle grandi opere, non possiamo ridurci a una distribuzione di sussidi da 80 euro mensili, cercando solo di tamponare un grave momento di crisi con un effetto solo elettoralistico e temporaneo e non azioni necessarie che attuino tutele per i lavoratori che negli ultimi anni sono stati abbandonati completamente a se stessi.

A oggi nella provincia di Viterbo, gli indici di ripresa sono bassissimi, più bassi della media nazionale e di molto inferiori a quelle delle altre province, abbiamo una sofferenza bancarie molto elevata ed è necessario ripartire al più presto al fine di limitare i danni e arginare il continuo degrado dovuto a fallimenti e chiusure attività in tutti i settori economico-sociali.

Nel corso della riunione è stato eletto il coordinamento del gruppo provinciale, che dovrà accompagnare la crescita del movimento, che sta avendo ampi consensi, nelle persone di Patrizia Berlenghini, Paola Marchetti e Stefano Troncarelli.

A breve questo primo nucleo verrà integrato e ampliato con altre persone per seguire i vari aspetti e realizzare il radicamento in tutto il territorio, che si è persa negli anni duranti i quali la politica si è sempre più allontanata dalle persone e dalle loro esigenze.

Il risultato dei voti negli ultimi anni, come le trivellazioni in acque territoriali o sulla Costituzione del 4 dicembre, hanno reso palese quanto i temi trattati da questa classe dirigente sono in netto contrasto con i desideri, le aspettative del popolo italiano.

Movimento democratici e progressisti

18 aprile, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564