Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore – La segnalazione di Massimo Asquini

“Centro raccolta chiuso, ho casa e auto piene di immondizia”

Condividi la notizia:

L'isola di prossimitù di Sant'Angelo di Roccalvecce

L’isola di prossimitù di Sant’Angelo di Roccalvecce

L'auto di Massimo Asquini piena di immondizia

L’auto di Massimo Asquini piena di immondizia

L'auto di Massimo Asquini piena di immondizia

L’auto di Massimo Asquini piena di immondizia

L'immondizia a casa di Massimo Asquini

L’immondizia a casa di Massimo Asquini

Il centro di conferimento chiuso

Il centro di conferimento chiuso

Il centro di conferimento chiuso

Il centro di conferimento chiuso

L'isola di prossimitù di Sant'Angelo di Roccalvecce

L’isola di prossimitù di Sant’Angelo di Roccalvecce

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Vorrei far presente le condizioni dell’isola di prossimità in frazione Sant’Angelo di Roccalvecce, presso cui mi devo recare non avendo diritto al porta a porta.

Da tempo ho segnalato la situazione al comune di Viterbo e a Viterbo Ambiente. Un problema che va avanti da mesi. Il risultato è stato la riduzione dei cassonetti e la disattivazione della telecamera. 

Negli anni passati è stata spostata la locazione diverse volte senza comunicazioni in merito, e con altri residenti ci siamo ritrovati a fare una “corsa alla ricerca del cassonetto”.

Tento di fare la differenziata con la mia casa invasa da buste di carta, plastica e cartone, poi vado a gettare tutto nell’isola di prossimità, ma non potendo differenziare (sarebbe stato tempo inutile), mi reco presso il centro di raccolta di Grotte Santo Stefano e lo trovo chiuso con l’esterno in condizioni simili ad una discarica, senza che sul sito sia indicata la chiusura.

Questo è il modo di gestire la raccolta differenziata?

Non sono i cittadini a creare discariche a cielo aperte, ma la mancata organizzazione a fare in modo che i cittadini creino discariche a cielo aperto. Le tasse vengono richieste e pagate, ma in cambio?

Massimo Asquini


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.


Condividi la notizia:
31 maggio, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR