--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ospedale di Belcolle - Un nuovo dirigente per medicina trasfusionale e tre tecnici di laboratorio biomedico

Furbetti del cartellino, l’Asl cerca sostituti

Condividi la notizia:

Viterbo - La Asl

Viterbo – La cittadella della salute, sede della Asl

Viterbo – Il servizio di medicina trasfusionale dell’ospedale di Belcolle avrà presto un nuovo dirigente medico. Andrà a sostituire l’attuale, coinvolto nell’indagine della guardia di finanza sui furbetti della Asl. L’incarico sarà a tempo determinato. Per sei mesi, ovvero il periodo per il quale è stato sospeso il dirigente.

“E’ necessario e urgente assicurare, per non incorrere in interruzione di pubblico servizio, la sostituzione delle risorse umane assenti presso il servizio immunotrafusionale”, si legge in una delibera della Asl firmata dal direttore generale Daniela Donetti, da quello amministrativo Maria Luisa Velardi e dal direttore sanitario Antonio Bray.

La sostituzione si è resa necessaria all’esito dei procedimenti disciplinari dell’azienda sanitaria, che non ha sospeso solo il dirigente medico ma anche quattro tecnici di laboratorio biomedico: due per tre mesi e altrettanti per uno. La Asl cerca sostituti anche per tre di questi. Sempre a tempo determinato, ma questa volta per tre mesi.

“Per la sostituzione del dirigente medico verrà usata la graduatoria di medicina trasfusionale della Asl di Rieti; mentre per la sostituzione del personale tecnico di laboratorio quella dell’azienda sanitaria viterbese”. In entrambi, “in favore del candidato che in ordine di graduatoria darà la propria disponibilità”, scrive la Asl che sottolinea: “La spesa relativa all’assegnazione degli incarichi non comporta aumenti al bilancio aziendale, trattandosi di sostituzione di personale assente senza assegni”. Ovvero, senza stipendio.


Condividi la notizia:
2 maggio, 2017

Furbetti della Asl ... Gli articoli

  1. Furbetti del cartellino, patteggiano la caposala e un altro dipendente della Asl
  2. Furbetti del cartellino, in undici davanti al gup
  3. Furbetti del cartellino, la caposala chiede di patteggiare
  4. Bocciato il ricorso della dirigente Riscaldati contro il licenziamento in tronco
  5. "La dottoressa Guitarrini è una libera professionista"
  6. Furbetti del cartellino, licenziate due dottoresse
  7. Furbetti del cartellino, licenziata infermiera
  8. Riscaldati licenziata in tronco
  9. Furbetti della Asl, ispettori a Belcolle
  10. Sospensione prorogata, ma il primario continua a prendere lo stipendio
  11. "Riscaldati turba la serenità di colleghi e pazienti"
  12. I furbetti della Asl traditi da un'intercettazione dell'inchiesta Inps
  13. Andavano ovunque tranne che al lavoro...
  14. "I medici rischiano anche la radiazione"
  15. "Furbetti della Asl, provvedimenti anche dall'ordine dei medici"
  16. "Trasfusioni, Riscaldati aveva l'obbligo di controllare"
  17. "Nella Asl di Viterbo radicato e diffuso malcostume"
  18. E c'è pure il danno d'immagine...
  19. "Il primario sospeso continua a prendere lo stipendio pieno"
  20. “Nella sanità chi ruba lo becchiamo, manderemo gli ispettori”
  21. Nuovo primario per il centro trasfusionale
  22. "Solo qualche ora, non abbiamo ammazzato nessuno"
  23. La Asl ha sospeso il primario di medicina trasfusionale
  24. "Riscaldati non ha mai percepito quei 270mila euro"
  25. "L'infermiera Gemini ha ostacolato le indagini"
  26. "Inchiesta solida e fondata"
  27. Stipendi gonfiati per centinaia di migliaia di euro...
  28. Indagata la dirigente di medicina trasfusionale
  29. "Stiamo facendo le trasfusioni", invece erano in ferie...
  30. "Un evento di gravità assoluta nel nostro territorio"
  31. "Ennesimo caso di malcostume e frode"
  32. Furbetti della Asl, aperta una commissione d'inchiesta
  33. "Siamo arrabbiati e pronti a costituirci parte civile"
  34. "Ora provvedimenti per chi danneggia pazienti e lavoratori onesti"
  35. Facevano spesa e assistevano a recite durante l'orario di lavoro
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR