__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - La festa dedicata alla scuola è organizzata da Juppiter, comune e istituto “Ettore Sacconi”

Giovani e colori, 54 classi di bambini invadono il centro

Tarquinia

Tarquinia

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – I bambini “invaderanno” il centro storico. Accadrà il 26 maggio.

Motivo “Giovani a colori”, una manifestazione organizzata dall’associazione giovanile di promozione sociale Juppiter, dal comune di Tarquinia e dall’ic “Ettore Sacconi”, nell’ambito di un più ampio progetto che ha l’obiettivo di promuovere la comunità, lo spirito di appartenenza alla città, sottolineando gli aspetti che la tengono assieme.

Sarà una grandissima festa dedicata alla scuola, con i bambini e i ragazzi di 54 classi dell’istituto, che s’incontreranno alle 9 all’Alberata Dante Alighieri. Ogni classe avrà con sé uno striscione preparato a scuola sul tema “Tarquinia che sogna…”.

Dopo una breve introduzione della festa e i saluti istituzionali, tutte le classi si recheranno in piazza Giacomo Matteotti, per realizzare una gigantesca tela con gli striscioni.

Ogni classe poi, con una pettorina di colore diverso e con in mano una cartina del centro storico, sotto forma di pedibus percorrerà una via del centro storico e riceverà un “attestato di adozione della via”. Diventerà, quindi, “responsabile” del decoro di quella strada.

Le classi torneranno in piazza Giacomo Matteotti, dove ci sarà un altro breve incontro. Al termine si terrà un countdown finale, la parte più divertente e colorata dello spettacolo. Ogni classe avrà un cannone lancia coriandoli che verrà “sparato” al grido “Viva la scuola che è festa”.

Comune di Tarquinia

18 maggio, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564