--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Esercito - Per gli allievi marescialli del 19esimo corso “Saldezza”

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Condividi la notizia:

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Concluso il corso di istruttore C-Ied Awareness

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Con l’esercitazione pratica a fuoco presso l’area addestrativa dei Monti sant’Andrea (Cesano di Roma) si conclude l’ultima fase del corso per “Istruttore C-Ied (Counter-Improvised Explosive Device) Awareness”, organizzato dall’omonimo centro di eccellenza della scuola del genio di Roma a favore degli allievi marescialli del 19esimo corso “Saldezza”.

Il percorso formativo, articolato in lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, è finalizzato a fornire ai futuri Comandanti di plotone la capacità di pianificare, organizzare e condurre l’addestramento specifico al contrasto della minaccia costituita dagli Ied, attraverso la realizzazione e lo sfruttamento di un percorso denominato “striscia addestrativa C-Ied”.

Nei nuovi contesti operativi, generalmente caratterizzati da asimmetria tra i contendenti, essi trovano impiego esteso in quanto economici, di facile realizzazione e di relativamente difficile scoperta. Il contrasto a tale tipo di minaccia consiste nell’insieme delle attività tese a prevenire, ridurre o eliminare gli effetti di tutte le tipologie di Ied utilizzate contro le Forze amiche e la popolazione civile.

Il Centro di Eccellenza C-Ied, a valenza interforze, si pone quale punto di riferimento nell’ambito della lotta agli ordigni esplosivi improvvisati, fornendo un supporto addestrativo, dottrinale e concettuale–organizzativo allo sviluppo ed al mantenimento di tale capacità.

La Scuola Sottufficiali dell’Esercito ha il compito di formare i Marescialli Comandanti di plotone e Marescialli qualificati Infermieri Professionali.

L’iter formativo si sviluppa coniugando una didattica di livello universitario con un’intensa attività ginnico-sportiva unitamente a un impegnativo programma di attività militari, teoriche e pratiche, svolte in sede, in aree e strutture addestrative sul territorio nazionale.

Scuola Sottufficiali dell’esercito


Condividi la notizia:
21 giugno, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR