--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Stasera la finale di Champions league contro il Real Madrid - Il viterbese a caccia del primo titolo internazionale

Juventus e Bonucci in campo per la storia

Sport - Calcio - Juventus - Leonardo Bonucci

Sport – Calcio – Juventus – Leonardo Bonucci

Cardiff – Ci siamo. Il momento è arrivato.

La Juventus scende in campo per la storia, a Cardif contro il Real Madrid, per la finale di Champions league 2016-2017.

Dopo la conquista di coppa Italia e campionato i bianconeri vanno a caccia del triplete, un’impresa riuscita solamente otto volte e a sette squadre (Celtic, Ajax, Psv, Manchester United, Inter, Bayern Monaco e due volte Barcellona).

A distanza di due anni dall’ultima finale giocata la Juventus andrà in campo con la consapevolezza di poter arrivare al successo in maniera tangibile, partendo innanzitutto da una difesa che è la migliore d’Europa.

Sono solamente tre le reti incassate in 12 partite di Champions e tra i protagonisti del reparto c’è senz’ombra di dubbio Leonardo Bonucci. Il viterbese ha giocato una delle sue migliori stagioni in carriera e non vuole fermarsi proprio ora, quando ha portato il suo club a un passo dalla leggenda.

E poi c’è un ultimo dato, statistico ma che fa pensare. Ultimamente per le squadre italiane di Champions vige la regola del 7: hanno vinto nel 1996 la Juve, nel 2003 il Milan e nel 2010 l’Inter. E in più i bianconeri, in occasione delle due Champions portate a casa, in semifinale hanno sempre eliminato una squadra francese. Quest’anno è toccato al Monaco. E se non c’è due senza tre…

3 giugno, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564