Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Media - Dal 23 giugno al 2 luglio. Dieci giorni di esperienza sul campo, dopo quattro mesi di corso

La Tusciaweb academy protagonista al festival Caffeina

di Daniele Camilli
Tusciaweb academy - gli studenti dell'academy assieme agli organizzatori del festival Caffeina

Tusciaweb academy – gli studenti dell’academy assieme agli organizzatori del festival Caffeina

Tusciaweb academy - Andrea Baffo, Carlo Galeotti e Filippo Rossi

Tusciaweb academy – Andrea Baffo, Carlo Galeotti e Filippo Rossi

Tusciaweb academy - Carlo Galeotti e Filippo Rossi

Tusciaweb academy – Carlo Galeotti e Filippo Rossi

Caffeina - Andrea Baffo

Caffeina – Andrea Baffo

Caffeina - il pass per gli eventi

Caffeina – il pass per gli eventi

Caffeina - Alessandra Giannisi

Caffeina – Alessandra Giannisi

Caffeina - i volontari del festival

Caffeina – i volontari del festival

Caffeina - Filippo Rossi

Caffeina – Filippo Rossi

Caffeina - Andrea Baffo

Caffeina – Andrea Baffo

Caffeina - Giuseppe Berardino

Caffeina – Giuseppe Berardino

Caffeina - Tommaso Caldarelli

Caffeina – Tommaso Caldarelli

Viterbo – La Tusciaweb academy protagonista all’undicesima edizione del festival Caffeina cultura. A Viterbo dal 23 giugno al 2 luglio.

Gli studenti dell’academy hanno incontrato ieri il presidente della Fondazione Caffeina Andrea Baffo e il direttore artistico del festival Filippo Rossi per definire gli ultimi dettagli. Assieme a loro, il direttore di Tusciaweb Carlo Galeotti e il responsabile dell’ufficio stampa locale di Caffeina Tommaso Cardarelli. Al tavolo, anche il direttore della Fondazione Giuseppe Berardino. L’occasione per l’incontro è stata la riunione dei volontari della manifestazione coordinati da Alessandra Giannisi. Seduti sul prato di Villa Ascenzi a Viterbo, dove ha sede la Fondazione. E dove, dal prossimo fine settimana, sarà un via vai di artisti e scrittori di livello nazionale e internazionale.

Fotogallery: Tusciaweb academy al festival Caffeinaslide

Abbiamo voluto Tusciaweb come mediapartner del festival – hanno detto Rossi e Baffo – perché Caffeina è un evento complesso con una struttura molto articolata e ha bisogno di un partner giornalistico che lo sia altrettanto. Una testata che sia forte, radicata e capace di coprire l’intera manifestazione. Un altro giornale, così come una piccola realtà locale, non avrebbe certamente la stessa forza che ha invece Tusciaweb. E in tutto questo l’academy rappresenta un vero e proprio valore aggiunto per tutto il festival”.

I ragazzi dell’academy copriranno una serie di eventi con un pass ad hoc che gli permetterà di muoversi liberamente tra le varie location sparse per il centro storico di Viterbo. Da San Pellegrino, cuore del centro storico viterbese, e piazza del Sacrario con lo spazio Pensilina. Diciannove in tutti gli spazi dedicati agli eventi del festival. Centinaia gli eventi. Quartier generale, Casa Caffeina, la sede della fondazione in via dei Pellegrini con affaccio su piazza del Gesù, a ridosso di via San Lorenzo e a pochi metri di distanza da Palazzo dei Papi. 

Un festival complesso, come hanno ricordato Andrea Baffo e Filippo Rossi, che vede al suo interno anche il JazzUp diretto Giancarlo Necciari e Senza Caffeina, dedicato ai più piccoli, affidato invece Paolo Manganiello. La sezione letteratura del festival vedrà poi come punto di riferimento lo scrittore Giorgio Nisini, mentre teatro e musica rispettivamente Annalisa Canfora e Jacopo Milesi. Ventiquattro i moderatori che intervisteranno i protagonisti degli eventi, tra cui l’ex assessore al turismo del comune di Viterbo, Giacomo Barelli, e la consigliera comunale Maria Rita De Alexandris. Tra loro anche Paola Pierdomenico di Tusciaweb.

Dal 23 giugno al 2 luglio, la prova del fuoco per gli studenti dell’academy. Dieci giorni di esperienza sul campo, a diretto contatto con i fatti. Dopo 4 mesi di corso, le lezioni del direttore Carlo Galeotti e gli interventi in aula di avvocati, politici, uomini e donne delle istituzioni. Dal procuratore generale alla dirigente della Digos di Viterbo. Dagli anni ’70 all’online. La notizia. Come funziona un giornale. Per raccontare tutto ciò che accade.

Daniele Camilli
Tusciaweb Academy

18 giugno, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564