--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Lunedì 26 giugno alle 18 nella chiesa parrocchiale S.S. Valentino e Ilario

Santa messa in ricordo di San Josemaria Escriva de Balaguer

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Chiesa di Villanova - Lavori finiti

Viterbo – La chiesa di Villanova

Viterbo – Lunedì 26 giugno alle 18 nella chiesa parrocchiale S.S. Valentino e Ilario a Viterbo, quartiere Villanova, il parroco don Emanuele Germani celebrerà una santa messa in ricordo del passaggio al cielo di San Josemaria Escriva de Balaguer avvenuto il 26 giugno 1974.

Ricordare San Josemaria è un momento di riflessione sulla condizione di tutti i battezzati cristiani di dover operare nella realtà in cui vivono per l’apostolato cosi come dettato dalle conclusioni del Concilio Vaticano II°.

San Josemaria, sin dal 1928 aveva intuito l’importanza di tale chiamata dei cristiani all’evangelizzazione ed appunto fondò un’ associazione: “L’Opus dei” perché è un’opera di Dio quella di portare a lui chi non lo possa aver conosciuto. Per far questo e per conseguire la santità, sosteneva il santo, non è necessario compiere atti eccezionali, basta compiere il proprio dovere, dare buon esempio ed automaticamente con l’aiuto della preghiera, se ne vedranno i risultati.

Saranno presenti alla Santa celebrazione di Viterbo e un’altra a Castiglione in Teverina alle 18,30 a ministero di don Alfredo Cento, gli aderenti all’Opus Dei e quanti altri vorranno conoscere gli insegnamenti di San Josemaria.

23 giugno, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR