__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'assessore Ricci: "Confidiamo che non si ripetano atti di vandalismo" - Con Caffeina e Ombre Festival stop alle auto la sera

Varco ztl via Chigi, abbassato il cartello

Il varco di via Chigi

Il varco di via Chigi

Alvaro Ricci

Alvaro Ricci

Viterbo – (g.f.) – Ztl, abbassato il cartello al varco a via Chigi.

Per evitare ai vandali di distruggerlo per la seconda volta, il comune l’aveva piazzato in una posizione difficile da raggiungere, compromettendo, però, in parte la visuale.

Per questo in comune hanno deciso che era tempo di “scendere” a compromessi con gli automobilisti. Diversi si sono lamentati per la scarsa visibilità del cartello elettronico che indica se il varco è attivo o meno.

“Lo abbiamo abbassato – spiega l’assessore Ricci – la visibilità è migliorata. Avevamo stabilito quella posizione per evitare atti vandalici, dopo che l’altro impianto era stato preso di mira da vandali e distrutto.

Adesso speriamo che la città ci aiuti a mantenerli”.

Nel frattempo, per la nuova ztl Centro storico, con l’arrivo della bella stagione e le iniziative nel cuore di Viterbo, Caffeina e Ombre Festival, sono in arrivo provvedimenti per limitare la circolazione delle auto anche la sera.

“Emetteremo l’ordinanza – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Alvaro Ricci – per la chiusura al traffico nelle ore serali, il tutto con l’obiettivo di migliorare la fruibilità in centro a cittadini e visitatori”.

È il primo anno che le chiusure serali sono programmate con i varchi elettronici.

14 giugno, 2017

2 Comments »

Leave a comment

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

  1. 14 giugno 2017 alle 18:12 | - > mau commenta:

    Alla faccia di tutti quelli che hanno preso la multa nonostante le segnalazioni, fatte anche da questa testata,che il cartello non era visibile! Forse non avevano poi torto. Il Comune avrebbe fatto più bella figura ad annullare le multe fatte piuttosto che dire che tutto era regolare per poi procedere alla modifica fatta.

  2. 14 giugno 2017 alle 13:21 | - > pascal91 commenta:

    Ma invece di “confidare” in San Gennaro o chi per lui, non sarebbe il caso di mettere delle telecamere di sorveglianza come quelle che proteggono i varchi sul corso, eh assessore?

RSS feed for comments on this post.

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564