__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Comune - L'assessore allo sviluppo economico Sonia Perà si dichiara soddisfatta del traguardo raggiunto con il bando regionale sulle reti d'impresa

“Finanziati i progetti Viterbo capitale medievale ed Enjoy Viterbo”

Sonia Perà, assessora comunale allo Sviluppo economico

Sonia Perà, assessora comunale allo Sviluppo economico

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – L’assessore allo sviluppo economico del comune di Viterbo Sonia Perà si dichiara soddisfatta dell’importante traguardo raggiunto con il bando regionale sulle reti d’impresa.

Martedì 13 giugno infatti, presso la Camera di Commercio di Viterbo, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e l’assessore Guido Fabiani hanno annunciato gli esiti del bando regionale “Reti d’Impresa tra attività economiche su strada”. Due i progetti presentati per Viterbo, entrambi finanziati con 100mila euro ciascuno.

“Viterbo capitale medievale”, è un progetto territoriale che ha visto coinvolti Comune di Viterbo, Cna e le associazioni Facciamo Centro e Centro di Gravità; mentre “Enjoy Viterbo” è un progetto di filiera turistica in partenariato tra Comune, Confesercenti, Confimprese e Confartigianato.

“Ringrazio il presidente Zingaretti, l’assessore Fabiani, il consigliere Enrico Panunzi e il dottor Paolo Orneli che, nei vari incontri avuti, hanno ben specificato le finalità del bando, rendendo possibile la presentazione di progetti concreti e finanziabili.

E dico grazie anche alle associazioni e ai privati che, con il loro lavoro in team, hanno permesso di ottenere questo risultato pieno – dice l’assessore Perà, che conclude -: Le mia finalità come amministratrice, quella delle associazioni di categoria e quella degli operatori economici ha coinciso perfettamente con quella della Regione Lazio.

Fare marketing territoriale attraverso l’aggregazione economica e sociale. Oggi inizia il lavoro sul campo -o su strada, per dirla con le parole del bando- e sono convinta che il successo ottenuto con la progettualità condivisa motivi ancora di più a lavorare insieme per ottenere traguardi concreti e veloci”.

Comune di Viterbo

16 giugno, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564