__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - La storia del cane e l'appello di Stefania Ferrelli: “Aiutateci a ritrovarlo”

Adottato dopo tanta sfortuna, Boogie si è perso a Montefiascone

Montefiascone - Boogie

Montefiascone – Boogie

Boogie dopo il primo ritrovamento

Boogie dopo il primo ritrovamento

Montefiascone - Boogie

Montefiascone – Boogie

Montefiascone – Riceviamo e pubblichiamo – Venerdì si è perso un cane di nome Boogie a Montefiascone.

Era stato da poco adottato dopo tanta sfortuna da una buona famiglia di Roma, che si trova a Montefiascone per le ferie.

Aiutare a ritrovare Boogie, dieci anni di età, non è soltanto aiutare nelle ricerche o guardarsi intorno. Aiutare a ritrovarlo è un atto d’amore e di generosità verso una creatura che ha sofferto tanto e che finalmente aveva trovato la felicità.

Boogie era stato trovato abbandonato e morente con aculei di istrice negli occhi, nella testa e nel corpo. Abbandonato così senza pietà.

Salvato in extremis da un cuore generoso, operato e curato con dedizione, è riuscito a riprendersi sino a trovare una bella famiglia che lo ha accolto con tanto amore.

Un cancello lasciato aperto da altri, una distrazione, ha messo di nuovo in pericolo questa creatura appena rinata.

Guardate Boogie prima e dopo nelle foto, fate un grande respiro e pensare che questa storia potrebbe avere un lieto fine anche grazie a voi. Aiutateci a ritrovarlo. I recapiti: 3273609562 (Gioia) o 3463201159 (Stefania).

Stefania Ferrelli


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

10 agosto, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564