Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civita Castellana - Stadio Madami - Duro affondo di Forza Italia al sindaco: "Il comune dovrebbe essere commissariato"

“Foto strumentali, dov’è stato finora l’assessore allo Sport?”

Civita Castellana - Il sindaco Gianluca Angelelli: "Ecco come hanno lasciato il Madami"

Civita Castellana – Lo stadio Madami

Civita Castellana – Riceviamo e pubblichiamo – Apprendiamo l’ennesima performance del sindaco Angelelli: “Civita ai civitonici” .

Chiariamo che nessuno ha mai sostenuto che ai concittadini di Civita Castellana dovesse essere negato un utilizzo delle strutture sportive locali, né abbiamo preconcetti per la società calcistica ASD/jFC, alla quale va dato il merito di allevare il settore giovanile con passione e impegno, vedasi anche i miglioramenti fatti al campo Casciani – Baccanari che oggi vanta un nuovo manto erboso.

Al contrario, sosteniamo da sempre che tutte le strutture sportive vadano potenziate perché gravemente insufficienti. Per onestà intellettuale va precisato che, in tutto il mondo, non tutti i presidenti delle società sportive sono del paese in cui hanno questo ruolo. Quindi di cosa stiamo parlando? Si parla del nulla. Solo spot elettorali e in questo contesto anche fuori luogo.

Ma al solito la realtà a Civita Castellana viene stravolta secondo uso e consumo dell’attuale maggioranza. Confermiamo che è discutibile il modus operandi portato avanti nella vicenda dell’affidamento del campo di calcio Madami, soprattutto per la strumentalizzazione che se ne sta facendo, addirittura pubblicando fotografie della situazione dei locali, ancora da pulire, adibiti a magazzini, criminalizzando chi ha portato il calcio civitonico in serie D. Se davvero il bilancio della gestione Ciappici è stato così pessimo, dov’è stato finora l’assessore allo Sport?

Il sindaco, a parer nostro, dovrebbe preoccuparsi, con lo stesso metro di giudizio, di come ha ridotto Civita Castellana. Notorio il degrado ambientale totale: sporcizia e immondizia ovunque e i ratti che girano indisturbati per il paese.

Se per il sindaco le foto da lui pubblicate, di cui va tanto fiero, rendono giustizia per aver risolto il contratto con la vecchia società per dare il campo in affidamento alla società ASD/jFC seppur in via temporanea, allora il comune dovrebbe essere commissariato.

Prendiamo amaramente atto che al sindaco non piacciono gli sport a livello agonistico: la pallavolo in serie A2 è stata costretta a giocare fuori Civita e ora il calcio civitonico in Serie D a Carbognano. Per non parlare del nuoto e della piscina comunale. La società di volley civitonica è stata accolta a braccia aperte a Roma. E vogliamo parlare del danno arrecato all’economia della città per il mancato indotto economico che poteva nascere intorno alle attività sportive?

Con lo stesso pregiudizio adottato per Ciappici le nostre squadre non dovevano essere accolte volentieri in altre città. Il sindaco avrebbe fatto più bella figura a evitare un ennesimo autogol.

Gruppo Forza Italia

13 agosto, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564