--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Lo spettacolo domani alle 19

Tramonti a Ferento chiude con “Pirandello, amore e follia a Soriano”

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Viterbo - L'area delle terme a Ferento

Viterbo – L’area delle terme a Ferento

Viterbo – Nell’area terme del sito archeologico, domani, mercoledì 9 agosto, ore 19, a conclusione di “Tramonti a Ferento”, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni della nascita di Luigi Pirandello l’associazione culturale TusciaE20 in collaborazione con Archeotuscia onlus, propone “Pirandello, amore e follia a Soriano nel Cimino” performance di Giuseppe Rescifina con la collaborazione di Simonetta Pacini, che leggerà alcuni brani tratti dalle novelle “Rondone e rondinella” e “Canta l’epistola”, scritte e ambientate da Pirandello a Soriano nel Cimino, paese nel quale soggiornò, durante l’estate, agli inizi del ‘900 assieme a moglie e figli per alcuni anni su suggerimento di Ernesto Monaci, illustre filologo e critico letterario di origini sorianesi.

In particolare, tra i luoghi citati dal Nobel per la letteratura vi sono la farmacia, la chiesa campestre di Santa Maria di Loreto, i verdi dintorni del paese con i castagneti e l’incantevole Pian della Britta titolo di una famosa poesia.

L’ultimo appuntamento di “Tramonti”, come gli altri, sarà preceduto, alle 18,30 dalla visita guidata all’area archeologica di Ferento.


Condividi la notizia:
8 agosto, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR