--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Mille emozioni al Rocchi: gialloblù in vantaggio di tre reti ma costretti a soffrire fino al 90'

Batticuore Viterbese: Carrarese sconfitta 4-3

di Samuele Sansonetti
Sport - Calcio - Viterbese - Bismark Ngissah

Sport – Calcio – Viterbese – Bismark Ngissah

Sport - Calcio - Viterbese - Il match contro la Carrarese

Sport – Calcio – Viterbese – Il match contro la Carrarese

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza di Jefferson

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza di Jefferson

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza di Cenciarelli

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza di Cenciarelli

Sport - Calcio - Viterbese - Il match contro la Carrarese

Sport – Calcio – Viterbese – Il match contro la Carrarese

Sport - Calcio - Viterbese - Jari Vandeputte

Sport – Calcio – Viterbese – Jari Vandeputte

Viterbese – Carrarese 4-3 (al primo tempo 3-0).

VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Peverelli, Celiento, Sini, Sané (dal 27′ p.t. Pandolfi); Baldassin, Musacci, Cenciarelli (16′ s.t. Ngissah); Vandeputte (dal 1′ s.t. Mendez), Jefferson (34′ s.t. Atanasov), Tortori (dal 16′ s.t. Di Paolantonio).
Panchina: Pini, Pacciardi, Razzitti, Micheli, Mbaye, Zenuni.
Allenatore: Valerio Bertotto.

CARRARESE (4-2-3-1): Moschini; Maccabruni, Benedini, Cazè (da 4′ s.t. Cason), Possenti; Rosaia, Agyei; Possenti, Tentoni, Tavano; Coralli.
Panchina: Lagomarsini, Andrei, Biasci, Benedetti, Saporetti, Cais, Piscopo, Cardoselli, Foresta, Vassallo, Marchionni.
Allenatore: Silvio Baldini.

MARCATORI: 15′ p.t. (r) Jefferson (V), 21′ p.t. Cenciarelli (V), 27′ p.t. Jefferson (V), 15′ s.t. Biasci (C), 21′ s.t. Ngissah (V), 26′ s.t. Piscopo (C), 32′ s.t. Tavano (C).

Arbitro: Matteo Gariglio di Pinerolo.
Assistenti: Mattia Massimino di Cuneo e Claudio Gualtieri di Asti.


Un primo tempo da sogno. E una ripresa con troppe disattenzioni difensive.

E’ stata questa in estrema sintesi la partita odierna della Viterbese, brava a liquidare la Carrarese per 4-3 ma soffrendo in maniera eccessiva, dopo essere andata a riposo sul 3-0.

Bene il gioco offensivo, le continue verticalizzazioni imposte da Valerio Bertotto e l’approccio iniziale per i gialloblù. Male invece la concentrazione, venuta a mancare quando il match sembrava ormai portato a casa.

Formazione tipo per la Viterbese, che al di là dell’assenza annunciata di Varutti si schiera con lo stesso 4-3-3 delle prime due uscite di campionato. Al posto del terzino spazio a Sané mentre in cabina di regia c’è il solito Musacci. Celiento, Baldassin e Jefferson vincono i ballottaggi con Atanasov, Di Paolantonio e Razzitti. E’ 4-2-3-1 invece per la Carrarese: sulla trequarti di sinistra c’è il pericolo numero uno Tavano.

Primo tempo praticamente perfetto quello dei laziali, che nonostante il campo pesante giocano sul velluto e mettono sotto la Carrarese in ogni reparto. A centrocampo Baldassin e Cenciarelli dettano legge mentre in attacco Vandeputte e Tortori creano scopiglio ad ogni sortita offensiva. Dopo una sassata di Baldassin che costringe Moschini a parare in due tempi e un piazzato alto di Vandeputte è proprio l’esterno romano a salire in cattedra, procurandosi un calcio di rigore che Jefferson trasforma in rete. Nemmeno il tempo di esultare che la squadra laziale si rituffa in avanti e al 21′ trova subito il 2-0, con un sinistro di Cenciarelli liberato sempre da Tortori. Neanche il doppio svantaggio scuote la formazione di Baldini, che non riesce a entrare in partita e sei minuti più tardi subisce addirittura il 3-0. A segnare è ancora Jefferson, che sfrutta al meglio un assist al bacio di Vandeputte e fredda il portiere avversario in due tempi. E la squadra toscana? Non pervenuta. Basti pensare che il primo intervento di Iannarilli (su Bentivegna) arriva a trenta secondi dal duplice fischio.

Molto più blando l’inizio di ripresa: la Viterbese si limita a gestire il vantaggio accumulato mentre la Carrarese prova ad avanzare il suo baricentro ma senza pungere. All’ora di gioco però il match si riaccende, con la rete a sorpresa degli ospiti che si rifanno sotto con Biasci. L’euforia gialloazzurra dura solamente quattro minuti, il tempo che il neoentrato Ngissah impegna per ricevere un pallone al limite dell’area e spedirlo in rete con un destro magistrale. Partita chiusa? Macché. Tra il 71′ e il 78′ gli ospiti segnanano due reti con Piscopo e Tavano e riaprono i giochi portando il risultato sul 4-3. Bertotto allora corre ai ripari e inserisce Atanasov per Jefferson schierandolo davanti alla difesa. La mossa funziona e nei minuti finali i gialloblù sono più quadrati e vanno a conquistare con merito il terzo successo consecutivo in campionato. Ma con quanta sofferenza.

Con la vittoria contro la squadra toscana e il contemporaneo pareggio dell’Olbia, la Viterbese è prima in classifica in solitaria, l’unica a punteggio pieno dopo tre turni di campionato (anche la Pistoiese ha vinto sempre ma ha una partita in meno).

Samuele Sansonetti


Serie C – girone A
la terza giornata
domenica 10 settembre

Arezzo – Pistoiese 1-2 (venerdì)
Olbia – Piacenza 1-1
Cuneo – Prato 1-1
Monza – Pisa 0-0
Pontedera – Giana Erminio 1-1
Siena – Arzachena 3-2
Viterbese – Carrarese 4-3
Livorno – Lucchese rinviata per maltempo
Pro Piacenza – Alessandria (20,30)
Riposa: Gavorrano


Serie C – girone A
la quarta giornata
domenica 17 settembre

Giana Erminio – Cuneo (venerdì alle 19)
Arzachena – Pontedera (sabato alle 16,30)
Carrarese – Olbia (14,30)
Lucchese – Monza (16,30)
Piacenza – Arezzo (16,30)
Pisa – Viterbese (16,30)
Alessandria – Livorno (20,30)
Gavorrano – Siena (20,30)
Pistoiese – Pro Piacenza (20,30)
Riposa: Prato


Serie C – girone A
i marcatori della Viterbese

2: Tortori, Celiento, Jefferson
1: Vandeputte, Baldassin, Cenciarelli, Ngissah

10 settembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564