__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Motori - Il viterbese ha trionfato nel campionato riservato ai piloti con disabilità

Bridgestone cup, Maurizio Castelli campione del mondo

Sport - Motori - Maurizio Castelli

Sport – Motori – Maurizio Castelli

Sport - Motori - Maurizio Castelli

Sport – Motori – Maurizio Castelli

Sport - Motori - Maurizio Castelli

Sport – Motori – Maurizio Castelli

Marta – (s.c.) – Il 27 agosto scorso il viterbese Maurizio Castelli ha conseguito il titolo di campione di motociclismo della classe 600 cc del campionato DiDi Diversamente disabili dream world Bridgestone cup, competizione riservata ai portatori di handicap di tutto il mondo.

Dopo aver vinto le gare di Le Mans in Francia, corsa che si è tenuta in concomitanza con la MotoGp, e di Vallelunga, il centauro classe 1992 originario di Marta, ha sbaragliato la concorrenza vincendo anche il round finale sul circuito del Mugello.

Maurizio Castelli sta dedicando anima e corpo al motociclismo nonostante proprio un incidente sulle due ruote nel 2015, subito per colpa di un automobilista che guidava sotto l’effetto dell’alcool, abbia leso irreparabilmente il suo braccio sinistro.

Dopo un primo intervento chirurgico, il neo campione decise nel 2016 di farsi amputare l’arto con lo scopo di poter tornare in sella. Grazie all’ausilio di protesi ad alta tecnologia è tornato a correre e alla normalità della sua vita quotidiana.

Il coraggio e la determinazione in lui lo hanno portato ad abbattere ogni barriera, a vincere un campionato ed a porsi un obiettivo importante: correre nel 2018 come Wild card in diverse competizioni riservate ai normodotati.

13 settembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564