__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civita Castellana - Sabato 23 settembre alle 10 nella sala conferenze del Forte Sangallo

Giornata di studio “I Borgia: le verità celate”

Civita Castellana - Forte Sangallo

Civita Castellana – Forte Sangallo

Civita Castellana – Riceviamo e pubblichiamo – Per riconsiderare la presenza dei Borgia alla guida della corte Pontificia, del governo del territorio e per la loro committenza e presenza nelle terre della diocesi di Civita Castellana.

La giornata di studio “I Borgia: le verità celate” organizzata dalla diocesi di Civita Castellana in collaborazione con l’accademia di Belle arti di Roma e con il polo museale del Lazio, per sabato 23 settembre alle 10 nella sala conferenze del Forte Sangallo di Civita Castellana, è un’iniziativa tesa a diradare molte delle ombre che hanno sempre avvolto i Borgia, tanto da costituire una vera “leggenda nera” attorno a essi, celando quegli aspetti di mecenatismo e di apertura ai nuovi influssi artistici dell’epoca che invece furono frequenti durante il papato di Alessandro VI e durante la vita di Lucrezia, figlia illegittima del Papa e poi duchessa di Ferrara.

La letteratura storica sui Borgia e molta filmografia hanno sempre voluto accentuarne le storture e le crudeltà che, seppure non siano negabili, vanno comunque inserite nel contesto storico e nei costumi politici del 4/500. A queste nefandezze, perpetrate perlopiù dall’altro figlio illegittimo del Papa, Cesare Borgia, il Duca Valentino, vanno comunque accostati quegli aspetti che influirono sulla arte, sull’architettura, sul costume e su molti altri aspetti del panorama delle arti. Oltre quindi alle verità già note questa giornata di studio intende svelare altre verità che non sono parimenti conosciute e riconosciute ai Borgia.

Il panorama è ricco e vario e, oltre a considerazioni generali sulla famiglia papale, analizzerà l’impatto dei Borgia sul territorio falisco, e quindi in gran parte diocesano. Ci saranno poi interventi sul costume, sulle arti, sull’architettura e infine sulle arti musicali di cui si potrà ascoltare un breve accenno curato dall’ensemble musicale Amerina e dal maestro Laura Ammannato.

Diocesi di Civita Castellana

18 settembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564