Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Dopo tre vittorie consecutive arriva la prima sconfitta - Sul campo del Pisa finisce 2-1: doppio disastro della difesa gialloblù e rete finale di Razzitti

La Viterbese torna coi piedi per terra

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Andrea Razzitti

Sport – Calcio – Viterbese – Andrea Razzitti

Sport - Calcio - Viterbese - Luca Baldassin

Sport – Calcio – Viterbese – Luca Baldassin

Sport - Calcio - Viterbese - Bismark Ngissah

Sport – Calcio – Viterbese – Bismark Ngissah

Pisa – Viterbese 2-1 (al primo tempo 2-0).

PISA (4-3-3): Petkovic; Filippini, Lisuzzo, Ingrosso, Birindelli (dal 18′ s.t. Zammarini); Di Quinzio, Gucher, De Vitis (dal 12′ s.t. Izzillo); Mannini, Eusepi, Masucci (dal 30′ s.t. Maltese).
Panchina: Campani, Voltolini, Sabotic, Cuppone, Peralta, Carillo, Cernigoi, Giannone, Negro.
Allenatore: Carmine Gautieri.

VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Peverelli, Atanasov, Sini, Celiento; Cenciarelli (dal 36′ Kabashi), Musacci (dal 10′ s.t. Mendez), Baldassin; Vandeputte (dal 18′ s.t. Di Paolantonio), Jefferson, Tortori (dal 10′ s.t. Ngissah).
Panchina: Micheli, Pacciardi, Mbaye, Jefferson, Zenuni, Pandolfi.
Allenatore: Valerio Bertotto.

MARCATORI: 11′ p.t. Masucci (P), 42′ p.t. Di Quinzio (P), 21′ s.t. (r) Razzitti (V).

Arbitro: Fabio Pasciuta di Agrigento.
Assistenti: Roberto Margheritino e Giulio Fantino di Savona.


In certe occasioni avere il miglior attacco non conta niente.

Il match tra Pisa e Viterbese per i gialloblù è una di quelle volte: due erroracci difensivi condannano la formazione di Valerio Bertotto alla prima sconfitta in campionato, nonostante un buon quarto d’ora finale scaturito dal 2-1 definitivo di Razzitti.

Troppo poco per passare su un campo come l’Arena Garibaldi, nonostante la partenza a rilento di una formazione che quest’oggi ha dimostrato invece di avere tutte le carte in regola per rilanciarsi verso il vertice. Buonissimo infatti il primo tempo nerazzurro, aiutato comunque dai due “assist” della retroguardia laziale che hanno messo in discesa la gara della formazione toscana.

E’ ancora 4-3-3, ma con qualche sorpresa, il modulo di partenza della Viterbese. Tra Pacciardi e Pandolfi gioca Celiento: è l’ex Napoli il terzino sinistro titolare (infortunati sia Varutti che Sané), che lascia il centrodestra difensivo ad Atanasov. In mezzo al campo confermati Cenciarelli, Musacci e Baldassin così come gli esterni d’attacco Tortori e Vandeputte. La punta centrale è Razzitti, che vince il ballottaggio con Jefferson. Modulo speculare anche per il Pisa di Carmine Gautieri, che affida le chiavi del centrocampo al solito Gucher mentre in attacco schiera Mannini, Eusepi e Masucci.

L’incontro parte a ritmi altissimi e dopo trenta secondi Baldassin impegna subito Petkovic, con una sassata che costringe il portiere serbo alla deviazione in angolo. Tanta corsa per entrambe le squadre e risultato si sblocca all’11’ a favore del Pisa, che passa grazie a un tap in di Masucci sugli sviluppi di un calcio di punizione. Inspiegabilmente disattenta, in questa occasione, la difesa gialloblù. La rete sveglia la squadra di casa, che viaggia sulle ali dell’entusiasmo, mentre scoraggia i laziali, ancora una volta in maglia giallo fluo. L’unico che prova a scuotersi è Razzitti, che al 24′ prima serve un bel pallone a centro area senza pescare nessun compagno e poi si mette in proprio con un destro dalla distanza (alto). Veramente poco per impensierire i nerazzurri, che al 42′ trovano la rete del 2-0. A segnare stavolta è Di Quinzio, servito da un retropassaggio sbagliato di Atanasov che si trasforma in un assist d’oro.

Nella ripresa il Pisa torna a spingere e al 50′ sfiora addirittura la rete del 3-0 con un destro alto di Eusepi. La Viterbese allora corre ai ripari e Valerio Bertotto effettua un doppio cambio, inserendo Ngissah e Mendez per Tortori e Musacci con il conseguente passaggio al 4-2-3-1. Sempre poche, malgrado il cambio di modulo, le occasioni create dai gialloblù, che al 65′ riaprono la partita con un calcio di rigore procurato da Ngissah e trasformato da Razzitti. Il tempo stringe ma gli ospiti ritrovano la fiducia e al 73′ Mendez va vicinissimo al pareggio con una serpentina centrale, stoppata da un miracolo del portiere avversario. La Viterbese chiude in avanti ma non riesce più a pungere la retroguardia nerazzurra, brava ad addormentare il match giocando col cronometro e andando a chiudere il match con un 2-1 meritato. Ovviamente con la complicità della difesa avversaria.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone A
la quarta giornata
domenica 17 settembre

Giana Erminio – Cuneo 0-1 (venerdì)
Alessandria – Livorno 0-3 (venerdì)
Arzachena – Pontedera 2-1 (sabato)
Carrarese – Olbia 3-0
Lucchese – Monza 1-1
Piacenza – Arezzo 1-1
Pisa – Viterbese 2-1
Gavorrano – Siena (20,30)
Pistoiese – Pro Piacenza (20,30)
Riposa: Prato


Lega Pro – girone A
la classifica

Squadra  P    G    V    P    S    GF    GS    DR  
Viterbese  9  4  3  0  1  11   7   4
Carrarese  9  4  3  0  1   8   4   4
Olbia  7  4  2  1  1   4   5  -1
Siena  7  3  2  1  0   4   2   2
Cuneo  7  4  2  1  1   3   2   1
Livorno  7  3  2  1  0   6   2   4
Pistoiese  6  2  2  0  0   2   0   2
Arzachena  6  4  2  0  2   8   9  -1
Pisa  5  4  1  2  1   2   2   0
Monza  5  4  1  2  1   3   2   1
Pro Piacenza  4  3  1  1  1   4   3   1
Lucchese  4  3  1  1  1   2   2   0
Arezzo  4  4  1  1  2   7   8  -1
Prato  2  3  0  2  1   3   5  -2
Pontedera  2  4  0  2  2   3   5  -2
Alessandria  2  3  0  2  1   2   5  -3
Piacenza  2  4  0  2  2   2   5  -3
Giana Erminio  1  4  0  1  3   4   8  -4
Gavorrano  0  2  0  0  2   2   4  -2

Serie C – girone A
la quinta giornata
domenica 24 settembre

Cuneo – Pisa (16,30)
Monza – Carrarese (16,30)
Olbia – Pontedera (16,30)
Piacenza – Arzachena (16,30)
Siena – Alessandria (16,30)
Viterbese – Giana Erminio (16,30)
Arezzo – Lucchese (20,30)
Livorno – Pistoiese (20,30)
Prato – Gavorrano (20,30)
Riposa: Pro Piacenza


Serie C – girone A
i marcatori della Viterbese

2: Tortori, Celiento, Jefferson
1: Vandeputte, Baldassin, Cenciarelli, Ngissah, Razzitti


Condividi la notizia:
17 settembre, 2017

Viterbese - Stagione 2017-2018 ... Gli articoli

  1. Il Sudtirol gela la Viterbese e vola in semifinale
  2. Jefferson tiene in vita la Viterbese, col Sudtirol è 2-2
  3. Pisa annientato, Viterbese ai quarti!
  4. La Viterbese continua a sognare, 1-0 al Pisa
  5. Ruggito della Viterbese, un altro passo verso la B
  6. Buona la prima: Viterbese ok, Pontedera ko
  7. La Viterbese batte il Pontedera ma mastica amaro
  8. La Viterbese 'B' funziona, vittoria e quarto posto
  9. Rabbia e delusione gialloblù, la coppa Italia all'Alessandria
  10. La Viterbese saluta il quarto posto
  11. Primo round all'Alessandria, strada in salita per la Viterbese
  12. Calderini non basta, solo un pari per la Viterbese
  13. Ritmo basso e zero idee, Viterbese ko
  14. Viterbese, uno 0-0 che serve a poco
  15. La Viterbese si sveglia tardi, il Livorno festeggia
  16. Viterbese bella e sfortunata, a Lucca è 1-1
  17. Doppio Jefferson, la Viterbese aggancia il terzo posto
  18. Viterbese, addio ai sogni di gloria
  19. Viterbese, un grande passo verso la finale
  20. Il 4-4-2 funziona a metà, per la Viterbese un altro 0-0
  21. Blackout della Viterbese: il Pro Piacenza vince 3-1
  22. Rigori e sofferenza ma Viterbese in semifinale
  23. Viterbese, tre passi verso il Livorno
  24. Tanto spettacolo, zero gol: Giana - Viterbese a reti bianche
  25. Viterbese bella e sfortunata, col Pisa è 0-0
  26. Anno nuovo, risultato vecchio: la Viterbese vince ancora
  27. Vincente e seconda, la Viterbese chiude col botto!
  28. Tutto facile per la Viterbese: 2-0 al Prato
  29. Errore di Iannarilli e Mendez allo scadere: la Viterbese pareggia 1-1
  30. Viterbese, la vittoria vale doppio
  31. Poco Livorno e molta più Viterbese: gialloblù ai quarti
  32. Sini, Baldassin e Vandeputte: la Viterbese liquida il Cuneo
  33. Coppa Italia, Viterbese avanti "di rigore"
  34. La Viterbese torna alle origini e abbatte l'Alessandria
  35. Razzitti non basta, per la Viterbese solo un pareggio
  36. Nessun miracolo, a Livorno la Viterbese va ko
  37. La Viterbese pareggia e s'infuria con l'arbitro
  38. Razzitti salva la Viterbese: ad Arezzo è 1-1
  39. La Viterbese non brilla, al Rocchi passa il Siena
  40. Meno bella ma efficace, la Viterbese sbanca il Piacenza
  41. Il viterbese Sacha Cori condanna la Viterbese
  42. Ci pensa Cenciarelli: la Viterbese batte il Pro Piacenza
  43. Tris al Gavorrano, la Viterbese torna a sorridere
  44. La difesa balla, Viterbese ancora sconfitta
  45. Batticuore Viterbese: Carrarese sconfitta 4-3
  46. Coppa Italia, passa la Viterbese
  47. Baldassin e due volte Celiento, la Viterbese non si ferma più
  48. La Viterbese dei ragazzi terribili schiaccia l'Arzachena
  49. La Viterbese parte bene grazie ai nuovi
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR