__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Domenica 10 settembre il sindaco Leonardo Michelini ha consegnato le chiavi d'argento delle porte della città

Madonna della Quercia, rinnovato il Patto d’Amore

Viterbo - Rinnovato il Patto d'Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo – Rinnovato il Patto d’Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo - Rinnovato il Patto d'Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo – Rinnovato il Patto d’Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo - Rinnovato il Patto d'Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo – Rinnovato il Patto d’Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo - Rinnovato il Patto d'Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo – Rinnovato il Patto d’Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo - Rinnovato il Patto d'Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo – Rinnovato il Patto d’Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo - Rinnovato il Patto d'Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo – Rinnovato il Patto d’Amore alla Basilica Madonna della Quercia

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Domenica 10 settembre, nonostante l’annullamento della processione e il cambio di programma avvenuto nelle ore immediatamente precedenti all’evento, la città di Viterbo ha vissuto una splendida giornata, con il rinnovo del Patto d’Amore con la sua custode, la Madonna della Quercia.

La mattina alle 10 sotto una pioggia incessante, alla presenza di tantissime persone, il vescovo Lino Fumagalli ha aperto la Porta Santa per il Giubileo straordinario concesso da papa Francesco in questo anno speciale, in cui si celebra il sesto centenario della Madonna della Quercia.

Il pomeriggio alle 17 il sindaco Michelini ha rinnovato il Patto d’Amore con la Madonna della Quercia, consegnandole le chiavi d’argento delle porte della città.

Al termine, con il sole che ha fatto capolino quasi a salutare questo momento storico, gli sbandieratori del centro storico insieme a quelli di Santa Rosa hanno offerto alla piazza un bellissimo spettacolo, pieno di gioia e di spirito di condivisione. Questa giornata è stata solo l’inizio di un anno che sarà ricco di eventi ed iniziative.

Cogliamo l’occasione di ringraziare il comune e la diocesi di Viterbo, tutte le forze dell’ordine per il supporto e la presenza, tutti i gruppi presenti, le rappresentanze di corteo storico, sbandieratori, Facchini di Santa Rosa, i cavalieri di Malta, quelli del Santo Sepolcro, Lux Rosae, le Confraternite. Ma soprattutto vogliamo ringraziare di vero cuore chi ha reso, rende e renderà possibile tutte le cose belle che realizzeremo insieme in questo anno straordinario che ci apprestiamo a vivere.

Un grazie speciale va a tutti quei volti, mani, braccia, gambe, che con gioia amore dedizione e senso di appartenenza alla comunità hanno lavorato e lavoreranno per costruire qualcosa di bello insieme: la parrocchia, la pro loco di Viterbo, la Caritas, il gruppo catechiste, le attività commerciali che ci hanno sostenuto e continueranno a farlo. Li ringraziamo di cuore, uno ad uno, perché, in una contemporaneità che spesso isola e divide, ognuno di loro ha lavorato per qualcosa di più grande di se stesso, fianco a fianco, insieme. Insieme non ci si sente mai soli, insieme nessuno resta indietro, insieme il valore che si ottiene  è infinitamente maggiore della somma dei singoli, insieme si va sempre più lontano.

E insieme continueremo questo splendido cammino sotto lo sguardo materno e pieno d’amore della Madonna della Quercia.

Parrocchia Basilica Santuario Santa Maria della Quercia

13 settembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564