Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Elezioni provinciali - Seggio a via Saffi aperto dalle 8 alle 20 - 730 chiamati a esprimersi, fra sindaci e consiglieri comunali della Tuscia

Paolo Equitani o Pietro Nocchi, parola alle urne

Paolo Equitani

Paolo Equitani

Pietro Nocchi

Pietro Nocchi

Paolo Equitani e Pietro Nocchi

Paolo Equitani e Pietro Nocchi

Francesco Serra e Arduino Troili

Francesco Serra e Arduino Troili

Maria Rita De Alexandris e Filippo Rossi

Maria Rita De Alexandris e Filippo Rossi

Gianluca Grancini e Luigi Maria Buzzi

Gianluca Grancini e Luigi Maria Buzzi

Maurizio Palozzi e Giuseppe Taluzzi Peruzzi

Maurizio Palozzi e Giuseppe Taluzzi Peruzzi

Francesco Serra, Livio Treta e Stefano Bonori

Francesco Serra, Livio Treta e Stefano Bonori

Viterbo – (g.f.) – Paolo Equitani o Pietro Nocchi. Elezioni provinciali, è il giorno della verità.

Questa domenica si vota per eleggere presidente e e consiglieri a palazzo Gentili.

Due gli sfidanti per il dopo Mazzola, Equitani per il centrodestra, sostenuto dalla lista “Centrodestra unito e civici” e Nocchi, centrosinistra, con due liste, Pd e Moderati e Riformisti.

Fotocronaca: Tutti al voto

Trentadue, invece, gli aspiranti per dodici posti da consigliere. Ventiquattro nel centrosinistra e otto, zona centrodestra.

Si tratta d’elezioni di secondo livello. Gli elettori sono gli eletti. Sindaci e consiglieri dei sessanta comuni nella Tuscia. In totale sono 730. Erano 738.

Il numero è calato con la caduta del comune di Valentano, conseguenza delle dimissioni da parte della maggioranza. Non essendo più in carica, perdono anche la qualifica d’elettori.

Urne aperte dalle 8 alle 20 nella sala Benedetti di via Saffi. Applicando il voto ponderato. La preferenza di ciascun consigliere o sindaco non ha lo stesso peso.

Dipende dalla popolazione dei comuni d’appartenenza. Più i centri sono grandi e maggiore è il “valore” della preferenza espressa.

Le fasce in cui sono suddivisi i comuni sono cinque. A ciascuna corrisponde una scheda di diverso colore. Dalla prima fino a tremila abitanti, alla quinta, da 30mila a 100mila.

In quest’ultima rientra solo Viterbo. Tutto il resto sta nel mezzo. Con prevalenza dei centri più piccoli.

Gli elettori dei comuni fino a 3mila abitanti sono 324, fino a 5mila 151, fino a 10mila 154, fino a 30mila sono 68 e da 30mila a 100mila, 33, ovvero tutto il consiglio comunale del capoluogo. Sindaco compreso.

Alle 20 la chiusura del seggio e poi domani mattina dalle 8,30 iniziano le operazioni di spoglio per capire chi fra i due contendenti alla carica di presidente avrà avuto la meglio, così come per i 32 candidati consiglieri.

Ma soprattutto, trattandosi d’elezione politica di secondo livello, capire chi fra i due schieramenti avrà avuto la meglio.

17 settembre, 2017

Provinciali 2017 ... Gli articoli

  1. È il momento di Pietro Nocchi
  2. "Siamo stati determinanti per la vittoria"
  3. "Sapevamo di perdere, ma abbiamo rimesso insieme il centrodestra"
  4. "Primo obiettivo, la ricerca di fondi"
  5. Maurizio Palozzi e Pietro Mencarini i più votati
  6. "L'alleanza tra Pd e Moderati e Riformisti ha funzionato"
  7. "Una vittoria oltre le più rosee aspettative"
  8. "Il Pd c'è ed è forte"
  9. "Il nostro contributo determinante per la vittoria"
  10. "Nocchi saprà guidare la Provincia con forza e autorevolezza"
  11. Entrano Serra, Palozzi, Treta e Grancini
  12. Elezioni provinciali, ha votato l'87,2%
  13. Aldo Moneta batte tutti, è il primo a votare
  14. “Voteremo Equitani, contro le alchimie del centrosinistra fioroniano"
  15. "Il sindaco non mi vota di sicuro..."
  16. "Provinciali, Rifondazione comunista non partecipa al voto"
  17. I probabili eletti e le possibili sorprese
  18. "Le province spariscono, le poltrone rimangono"
  19. “La mia candidatura ha ricompattato la maggioranza”
  20. Caso Montefiascone, centrodestra ancora in fibrillazione
  21. "Voteremo Paolini, per il presidente libertà di coscienza"
  22. “Non ho stretto nessun accordo”
  23. "Voteremo Paolini consigliere ed Equitani presidente"
  24. "Tutti i sindaci sono in campo per vincere"
  25. "Se votassero i cittadini Equitani avrebbe già vinto"
  26. Pietro Nocchi contro Paolo Equitani
  27. La lista Centrodestra unito e civici
  28. Equitani candidato presidente, il centrodestra presenta la lista
  29. La lista Moderati e Riformisti
  30. La lista del Pd
  31. Paolini, Treta e Quattranni con Moderati e Riformisti
  32. Lista Pd consegnata, domenica bestiale per il centrodestra
  33. Lista Pd consegnata, domenica bestiale per il centrodestra
  34. Serra, Paolini e Grancini, siete stati nominati...
  35. "Su Pietro Nocchi tutto il Pd ha fatto quadrato"
  36. Sarà scontro Nocchi - Equitani
  37. Paolo Equitani candidato alla presidenza
  38. Un sindaco di centrodestra rappresentativo...
  39. Elezioni provinciali, Pietro Nocchi candidato presidente per il Pd
  40. Presidenza, nel centrodestra spunta il nome di Equitani

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564