__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Prende a sputi e calci agenti della polizia locale

Tenta d’entrare al Colosseo, inseguito e arrestato – video

Polizia locale di Roma Capitale

Polizia locale di Roma Capitale

Roma – Tenta di entrare nel Colosseo, inseguito e arrestato.

È successo ieri pomeriggio alle 18,30 circa.

Una pattuglia in servizio anti-abusivismo commerciale nell’area del Colosseo ha notato una persona che in orario di chiusura entrava nell’Anfiteatro Flavio, arrampicandosi e scavalcando il perimetro esterno.

Gli agenti sono subito entrati nel monumento e hanno iniziato le ricerche assieme agli addetti alla sicurezza. L’uomo, avvistato presso il primo anello superiore mentre tentava di calarsi in una delle aree interdette al pubblico, è stato raggiunto e fermato.

Particolarmente agile, esagitato e probabilmente sotto l’effetto di qualche sostanza, come spiegano dalla polizia locale di Roma Capitale, il giovane, che aveva un tirapugni, ha prima aggredito due degli addetti alla vigilanza, poi ha tentato di opporre resistenza agli agenti con sputi e calci.

Dopo una breve colluttazione è stato arrestato e portato presso il comando di via Macedonia. Il giovane, durante le fasi dell’arresto ha continuato a dimenarsi, danneggiando il veicolo di servizio e procurandosi diverse ferite. È quindi stato portato all’ospedale Vannini, dove ha trascorso la notte piantonato da due agenti. 

A seguito della colluttazione due degli agenti hanno avuto necessità di medicazioni.

9 settembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564