--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Viterbo - L'ironia di Massimo Cipriani sulla scalinata che da via Sant'Antonio conduce a piazza della Morte

“Siamo alla frutta, anzi al verde”

Viterbo - La scalinata che da via Sant'Antonio conduce a piazza della Morte

Viterbo – La scalinata che da via Sant’Antonio conduce a piazza della Morte

Viterbo - La scalinata che da via Sant'Antonio conduce a piazza della Morte

Viterbo – La scalinata che da via Sant’Antonio conduce a piazza della Morte

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – La scalinata “verde”.

Siamo alla frutta, anzi al verde. Sembra stia ormai diventando la normalità quella dell’abituarsi al peggio e in questo, onore al merito, la nostra amministrazione comunale, è straordinaria.

Emergenza rifiuti, strade sempre più malridotte, incapacità di gestire i flussi delle auto nel centro storico, parcheggi selvaggi.

Su una cosa dobbiamo però essere onesti: il comune ci tiene a definirsi “green”. La nostra città è attenta alla tutela delle specie arboree spontanee e rampicanti.

Questa è la desolante situazione nella quale si trova la scalinata che da via Sant’Antonio conduce a piazza della Morte (civile). Welcome to Viterbo.

Massimo Cipriani


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. 

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

14 ottobre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564