--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Ok dal consiglio dei ministri dopo la richiesta da parte del Pd - Mdp e M5s insorgono

Legge elettorale, via libera alla fiducia

Condividi la notizia:

Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni

Roma – 14.40 – Ok dal governo alla fiducia sul Rosatellum. Via libera arrivato dopo la riunione del consiglio dei ministri per esaminare la richiesta partita dal Pd, che chiedeva di blindare la riforma elettorale.

Mettendola al sicuro da eventuali sorprese derivanti dal voto segreto. Una scelta duramente contestata da Movimento 5 stelle e Mdp che invocano l’intervento del Presidente della Repubblica. Dal Colle, però, fanno sapere che sulla materia non è possibile decidere nel merito.


“Fiducia sulla legge elettorale”. Il Partito democratico lancia l’appello al premier Gentiloni.

Il rischio che nel segreto del voto il Rosatellum possa essere bocciato è reale. Si tratta di una provvedimento frutto di un equilibrio tra maggioranza e opposizione. Da qui i dubbi sull’esito della votazione e la richiesta al presidente del consiglio.

Una scelta che vede Mdp contraria, mentre Lega e Forza Italia non parteciperanno alla votazione di fiducia, ma diranno sì alla legge. Decisamente contrario, il Movimento 5 stelle. Gli esponenti parlano d’atto eversivo contro la democrazia.

 


Condividi la notizia:
10 ottobre, 2017

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR