Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Esordio vittorioso per il neoallenatore Federico Nofri: 0-1 sul campo dei biancorossi grazie alla rete dell'ex Razzitti

Meno bella ma efficace, la Viterbese sbanca il Piacenza

di Samuele Sansonetti
Sport - Calcio - Viterbese - Andrea Razzitti

Sport – Calcio – Viterbese – Andrea Razzitti

Sport - Calcio - Viterbese - Antony Iannarilli

Sport – Calcio – Viterbese – Antony Iannarilli

Piacenza – Viterbese 0-1 (al primo tempo 0-1).

PIACENZA (3-5-2): Fumagalli; Bertoncini, Silva, Pergreffi; Mora, Scaccabarozzi (dal 41′ s.t. Ferri), Pederzoli (dal 19′ s.t. Morosini), Della Latta (dal 33′ s.t. Nobile), Masciangelo; Zecca (dal 1′ s.t. Segre), Romero.
Panchina: Criscione, Lanzano, Di Cecco, Corazza, Bini, Carollo, Masullo, Castellana.
Allenatore: Arnaldo Franzini.

VITERBESE (4-4-2): Iannarilli; Celiento, Atanasov, Sini, Pacciardi; Vandeputte (dal 33′ s.t. Peverelli); Cenciarelli, Baldassin, Tortori (dal 41′ s.t. Di Paolantonio); Razzitti, Ngissah (dal 19′ s.t. Kabashi).
Panchina: Pini, Kabashi, Musacci, Mendez, Micheli, Mbaye, Jefferson, Zenuni, Sanè.
Allenatore: Federico Nofri.

MARCATORI: 19′ p.t. Razzitti (V).

Arbitro: Matteo Proietti di Terni.
Assistenti: Federico Polo-Grillo di Pordenone e Driss Abou Elkhayr di Conegliano.


Buona la prima. Anche se dalla tribuna.

Federico Nofri si gode dagli spalti del Garilli la prima vittoria sulla panchina della Viterbese: il neoallenatore è squalificato ma sul campo del Piacenza la sua squadra gli regala un bel successo.

Più pragmatica, rispetto al recente passato, la formazione gialloblù, che gioca con determinazione, soffre il giusto e porta a casa un risultato fondamentale dopo il cambio in panchina arrivato all’inizio della scorsa settimana.

Federico Nofri (sostituito dal suo vice Claudio Mele) si affida al 4-4-2 provato per tutta la settimana a Grotte di Castro: rispetto all’ultimo undici di Valerio Bertotto cambiano ben cinque elementi tra i quali anche Jefferson, nella lista dei titolari ma che nel riscaldamento ha accusato un problema muscolare. In difesa rientra Celiento mentre gli esterni di centrocampo sono Tortori e Vandeputte. La coppia d’attacco è formata da Ngissah e l’ex di turno Razzitti. E’ 3-5-2 invece per il Piacenza di Arnaldo Franzini, che punta tutto sui terminali offensivi Zecca e Romero.

La serata si scalda subito: al 3′ gli ospiti sfiorano il vantaggio con un colpo di testa di Atanasov e sessanta secondi più tardi Iannarilli è costretto a bloccare in due tempi una conclusione insidiosa di Romero. Al 17′ è ancora il portiere dei laziali a mantenere il risultato invariato (super intervento su Scaccabarozzi) e il match si sblocca sul ribaltamento di fronte. A segnare l’1-0 è proprio Razzitti, con un destro chirurgico dal limite dell’area e annessa esultanza polemica sotto la tribuna dei suoi ex tifosi. Avanti la Viterbese, che a dieci minuti dal vantaggio conquista un calcio di rigore con Tortori provocando l’espulsione di Bertoncini. Dagli undici mentri va proprio l’esterno romano che non riesce a raddoppiare: bravissimo Fumagalli a neutralizzare il suo piazzato. Prima del duplice fischio è sempre il numero uno biancorosso a tenere a galla i suoi con un ottima parata su Razzitti.

Al rientro in campo il Piacnza inserisce Segre per Zecca e passa a un più compatto 4-4-1 ma l’uomo in meno inizia a farsi sentire. Romero è troppo isolato e i gialloblù hanno buongioco soprattutto sia in difesa che sulla linea mediana: in superiorità numerica il pressing funziona meglio e figuriamoci in vantaggio di una rete. Le prime occasioni della ripresa però sono dei biancorossi, che al 60′ arrivano al tiro con Mora e due minuti più tardi fanno lo stesso con un destro dai 25 metri di Scaccabarozzi. Nofri allora corre ai ripari e manda in campo Kabashi per Ngissah, togliendo un attaccante di ruolo per rafforzare il centrocampo. Il cambio è azzeccato perché l’italo-albanese si posiziona tra la linea mediana e Razzitti riuscendo a rompere sul nascere la manovra avversaria. Il risultato? Ultimi quindici minuti di gioco frammentati e scossi solamente da un palo clamoroso di Peverelli (entrato al posto di Vandeputte) e dall’ennesimo tentativo di Scaccabarozzi al 78′. Ancora una volta, su quest’ultimo, è decisivo l’intervento di Iannarilli che blinda lo 0-1 finale e regala assiemai suoi compagni i primi tre punti alla sua nuova guida tecnica. Nel finale espulsi Silva e Razzitti.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone A
la nona giornata
domenica 15 ottobre

Siena – Pro Piacenza 1-0 (venerdì)
Arezzo – Olbia 0-1
Arzachena – Alessandria 0-0
Cuneo – Livorno 0-4
Prato – Monza 2-3
Giana Erminio – Carrarese 2-2
Pisa – Gavorrano 0-0
Pistoiese – Lucchese 2-2
Piacenza – Viterbese 0-1
Riposa: Pontedera


Lega Pro – girone A
la classifica

Squadra  P    G    V    P    S    GF    GS    DR  
Siena 21  9  6  3  0  11   4   7
Livorno 20  8  6  2  0  19   5  14
Viterbese 18  9  6  0  3  18  11   7
Olbia 17  9  5  2  2  11   8   3
Pisa 16  9  4  4  1   7   3   4
Monza 15  9  4  3  2  12   6   6
Carrarese 13  8  4  5  3  16  14   2
Arzachena 13  9  4  1  4  14  13   1
Piacenza 13  9  4  1  4   9  10  -1
Lucchese 12  9  3  3  3   9   9   0
Arezzo 10  9  3  0  6  11  13  -2
Pistoiese 10  8  2  4  2   7  10  -3
Giana Erminio  9  8  2  3  3  12  12   0
Cuneo  9  9  2  3  4   5  12  -7
Alessandria  8  8  1  5  2   4   7  -3
Pro Piacenza  6  8  1  3  4   7  10  -3
Pontedera  5  8  1  2  5   9  12  -3
Prato  5  8  1  2  5   8  16  -8
Gavorrano  1  8  0  1  7   3  17 -14

Serie C – girone A
la decima giornata
domenica 22 ottobre

Carrarese – Arzachena (14,30)
Olbia – Cuneo (14,30)
Gavorrano – Lucchese (16,30)
Livorno – Giana Erminio (16,30)
Monza – Arezzo (16,30)
Alessandria – Pisa (20,30)
Pro Piacenza – Prato (20,30)
Viterbese – Siena (20,30)
Pontedera – Pistoiese (20,45)
Riposa: Piacenza


Serie C – girone A
i marcatori della Viterbese

4: Jefferson
3:
Cenciarelli
2:
 Tortori, Celiento, Vandeputte, Razzitti
1: Baldassin, Ngissah, Atanasov

16 ottobre, 2017

Viterbese - Stagione 2017-2018 ... Gli articoli

  1. La Viterbese saluta il quarto posto
  2. Primo round all'Alessandria, strada in salita per la Viterbese
  3. Calderini non basta, solo un pari per la Viterbese
  4. Ritmo basso e zero idee, Viterbese ko
  5. Viterbese, uno 0-0 che serve a poco
  6. La Viterbese si sveglia tardi, il Livorno festeggia
  7. Viterbese bella e sfortunata, a Lucca è 1-1
  8. Doppio Jefferson, la Viterbese aggancia il terzo posto
  9. Viterbese, addio ai sogni di gloria
  10. Viterbese, un grande passo verso la finale
  11. Il 4-4-2 funziona a metà, per la Viterbese un altro 0-0
  12. Blackout della Viterbese: il Pro Piacenza vince 3-1
  13. Rigori e sofferenza ma Viterbese in semifinale
  14. Viterbese, tre passi verso il Livorno
  15. Tanto spettacolo, zero gol: Giana - Viterbese a reti bianche
  16. Viterbese bella e sfortunata, col Pisa è 0-0
  17. Anno nuovo, risultato vecchio: la Viterbese vince ancora
  18. Vincente e seconda, la Viterbese chiude col botto!
  19. Tutto facile per la Viterbese: 2-0 al Prato
  20. Errore di Iannarilli e Mendez allo scadere: la Viterbese pareggia 1-1
  21. Viterbese, la vittoria vale doppio
  22. Poco Livorno e molta più Viterbese: gialloblù ai quarti
  23. Sini, Baldassin e Vandeputte: la Viterbese liquida il Cuneo
  24. Coppa Italia, Viterbese avanti "di rigore"
  25. La Viterbese torna alle origini e abbatte l'Alessandria
  26. Razzitti non basta, per la Viterbese solo un pareggio
  27. Nessun miracolo, a Livorno la Viterbese va ko
  28. La Viterbese pareggia e s'infuria con l'arbitro
  29. Razzitti salva la Viterbese: ad Arezzo è 1-1
  30. La Viterbese non brilla, al Rocchi passa il Siena
  31. Il viterbese Sacha Cori condanna la Viterbese
  32. Ci pensa Cenciarelli: la Viterbese batte il Pro Piacenza
  33. Tris al Gavorrano, la Viterbese torna a sorridere
  34. La difesa balla, Viterbese ancora sconfitta
  35. La Viterbese torna coi piedi per terra
  36. Batticuore Viterbese: Carrarese sconfitta 4-3
  37. Coppa Italia, passa la Viterbese
  38. Baldassin e due volte Celiento, la Viterbese non si ferma più
  39. La Viterbese dei ragazzi terribili schiaccia l'Arzachena
  40. La Viterbese parte bene grazie ai nuovi

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564