__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Nella sede della Fondazione Carivit per la giornata "Invito a palazzo" - La dirigente scolastica Pachella: "Un'esperienza meravigliosa e altamente formativa"

I ragazzi dell’Orioli guide turistiche d’eccezione…

 561657f6-332a-4cc6-a34b-f06b471bfe8a

Viterbo – I ragazzi dell’Orioli guide turistiche d’eccezione alla giornata “Invito a palazzo”.

Hanno avuto l’opportunità di vivere un’indimenticabile esperienza formativa a Palazzo Brugiotti che, per un giorno, si è trasformato in un museo.

Il 7 ottobre infatti nella sede della fondazione Carivit, oltre alle opere che già abbelliscono la struttura, sono state esposte nuove tele, bozzetti e dipinti. Un tempo conservati nella sede della ex Cassa di risparmio.

E attraverso la collaborazione tra l’istituto di istruzione statale superiore Francesco Orioli e la fondazione Carivit per la giornata di “invito a palazzo”, gli studenti Alex Zola e Nicoleta Morresi, nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, hanno avuto la possobilità di cimentarsi nel ruolo di guide turistiche tra i capolavori esposti nella sede di via Cavour.

Soddisfatta la dirigente scolastica Simonetta Pachella. “Per i ragazzi – dice Pachella – è stata una meravigliosa esperienza attraverso cui sono riusciti a mettere in pratica gli insegnamenti che provengono dalla scuola, applicandoli al mondo professionale. Ringrazio il presidente della Fondazione Carivit Mario Brutti per questa opportunità e per la lodevole iniziativa con cui è stato rivalutato un grande patrimonio artistico che altrimenti sarebbe andato perduto o dimenticato”.

12 ottobre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564