--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Carabinieri - Ladispoli - Oltre alla droga sequestrati anche 1400 euro in contanti e bilancini di precisione

Spaccio di hashish e marijuana, due arresti

La droga e i soldi sequestrati dai carabinieri di Ladispoli

La droga e i soldi sequestrati dai carabinieri di Ladispoli

La droga e i soldi sequestrati dai carabinieri di Ladispoli

La droga e i soldi sequestrati dai carabinieri di Ladispoli

Ladispoli – Spaccio di hashish e marijuana, due arresti.

I carabinieri della compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nel weekend trascorso un servizio coordinato di controllo del territorio di Ladispoli al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito di questi servizi i carabinieri delle stazioni di Ladispoli e Cerveteri hanno condotto due importanti e delicate operazioni di servizio che hanno portato all’arresto di due persone.

Nello specifico, sabato pomeriggio, i militari di Cerveteri hanno notato in un parcheggio in una via isolata di Ladispoli una macchina con all’interno un uomo e una donna. I due erano particolarmente sospetti per via del loro atteggiamento: era palese infatti che stessero aspettando qualcuno e da come si guardavano intorno, sembrava che avessero paura di essere notati. I carabinieri hanno deciso allora di tenerli sotto osservazione e si sono nascosti nelle vicinanze.

In pochi minuti è arrivata un’altra auto dalla quale è sceso un uomo con in mano un piccolo involucro. In quell’istante è scattata l’operazione: i militari si sono precipitati sui tre e hanno constato che l’uomo stava cedendo 50 grammi di hashish.

S.G., 36enne romano, residente a Ladispoli, già conosciuto alle forze di polizia, è stato arrestato e sottoposto a perquisizione domiciliare. In casa sono stati trovati altri 50 grammi di hashish, 1400 euro in contanti e un bilancino di precisione.

Sempre a Ladispoli, nella notte tra sabato e domenica, i carabinieri della stazione hanno notato, tra le piante di un giardino di un’abitazione del centro, una rigogliosa pianta di marijuana. A quel punto è scattata la perquisizione all’interno dell’area, dove i militari hanno scoperto altre sette piante alte quasi due metri. I carabinieri hanno deciso di approfondire ulteriormente il controllo con una perquisizione in casa dell’uomo, all’interno della quale hanno sequestrato 300 grammi di marijuana già essiccata, 5 grammi di hashish, un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento delle dosi.

Al termine degli accertamenti B.G., 57 anni, è stato arrestato con l’accusa di detenzione e produzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato accompagnato presso la propria abitazione per rimanervi sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

17 ottobre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564