--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Gialloblù impegnati in uno dei posticipi serali delle 20,30 - Esordio in panchina per il tecnico perugino, dopo due tribune forzate

Viterbese ad Arezzo, per Nofri è già un esame

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Bismark Ngissah

Sport – Calcio – Viterbese – Bismark Ngissah

Sport - Calcio - Viterbese - Jefferson

Sport – Calcio – Viterbese – Jefferson

Sport - Calcio - Viterbese - Antony Iannarilli

Sport – Calcio – Viterbese – Antony Iannarilli

Arezzo – (s.s.) – Arezzo e Viterbese provengono rispettivamente da uno 0-3 e da un 3-1.

L’unica differenza, breve ma sostanziale, è che domenica scorsa la formazione toscana ha giocato in trasferta mentre quella laziale tra le mura amiche.

Non è difficile dunque immaginare gli umori delle due squadre, reduci da una bella vittoria corsara sul campo del Monza e una batosta interna contro il Siena, che ha visto riaffiorare con prepotenza le lacune difensive che i gialloblù credevano di aver abbandonato al Garilli di Piacenza.

E’ corso subito ai ripari Federico Nofri, alla sua terza panchina stagionale ma alla prima ‘vera’ dopo i due turni di squalifica scontati in tribuna: dopo il pesante ko del Rocchi l’allenatore perugino è già sotto esame e per non fallire il complicato impegno in Toscana ha lavorato soprattutto sull’assetto difensivo.

Difficile dunque che al Comunale città di Arezzo la Viterbese si presenti con il 4-4-2 delle prime due uscite relative al nuovo corso. Molto più facile invece il passaggio a un 3-5-2 dettato da esigenze tecniche ma anche di organico, vista la squalifica di Tortori e le assenze per infortunio di Atanasov, Pandolfi e Gallo.

Non è da scartare l’ipotesi 4-3-3 (anch’esso provato a più riprese in settimana) ma in caso di un più probabile schieramento a specchio rispetto all’Arezzo la difesa gialloblù sarà composta da Celiento, Sini e Pacciardi mentre sulle fasce giocheranno Varutti e uno tra Peverelli e Mendez. In mezzo Cenciarelli, Musacci, Baldassin e Kabashi lottano per tre posti, in attacco la spalla di Jefferson sarà più Ngissah che Vandeputte (Razzitti è convocato ma non è al meglio).

La gara è in programma alle 20,3o insieme agli altri due posticipi serali tra Arzachena e Olbia e Lucchese e Carrarese. La direzione è affidata a Pierantonio Perotti di Legnano, supportato da Andrea Zingrillo di Seregno e Andrea Bologna di Mantova.

Più che positivi, per i Leoni, i precedenti relativi alla passata stagione: 0-0 ad Arezzo nella prima uscita targata Pagliari e stesso risultato nella penultima di campionato giocata al Rocchi. Grazie a quest’ultimo punto la squadra di Puccica riuscì a strappare con un turno di anticipo la qualificazione ai playoff.

Samuele Sansonetti


Arezzo – Viterbese
le probabili formazioni

AREZZO (3-5-2): Borra; Rinaldi, Varga, Sabatino; Corradi, Foglia, De Feudis, Cenetti, Luciani; Moscardelli, Cutolo.
Panchina: Ferrari, Talarico, Yebli, Cellini, Muscat, Ferrario, D’Ursi, Di Nardo, Benucci, Franchetti, Disanto.
Allenatore: Massimo Pavanel.

VITERBESE (3-5-2): Iannarilli; Celiento, Sini, Pacciardi; Peverelli, Cenciarelli, Musacci, Baldassin, Varutti; Ngissah, Jefferson.
Panchina: Pini, Kabashi, Mendez, Vandeputte, Micheli, Mbaye, Zenuni, Sanè, Di Paolantonio.
Allenatore: Federico Nofri.

Arbitro: Pierantonio Perotti di Legnano.
Assistenti: Andrea Zingrillo di Seregno e Andrea Bologna di Mantova.


Serie C – girone A
l’undicesima giornata
domenica 29 ottobre

Piacenza – Pisa 0-0 (venerdì)
ontedera – Gavorrano (14,30)
Giana Erminio – Alessandria (16,30)
Livorno – Pro Piacenza (16,30)
Pistoiese – Prato (16,30)
Siena -Monza (16,30)
Arezzo – Viterbese
(20,30)
Arzachena – Olbia (20,30)
Lucchese – Carrarese (20,30)
Riposa: Cuneo


Lega Pro – girone A
la classifica

Squadra  P    G    V    P    S    GF    GS    DR  
Siena 24 10  7  3  0  14   5   9
Livorno 23  9  7  2  0  21   6  15
Olbia 20 10  6  2  2  15   9   6
Pisa 20 11  5  5  1   9   3   6
Viterbese 18 10
  6  0  4  19  14   5
Carrarese 16  9  5  1  3  18  15   3
Monza 15 10  4  3  3  12   9   3
Piacenza 14 10  4  2  4   9  10  -1
Arezzo 13 10  4  1  5  14  13   1
Arzachena 13 10  4  1  5  15  15   0
Lucchese 12 10  3  3  4   9  10  -1
Pistoiese 11  9  2  5  2   9  12  -3
Giana Erminio  9  9  2  3  4  13  14  -1
Cuneo  9 10  2  3  5   6  16 -10
Alessandria  8  9  1  5  3   4   9  -5
Pro Piacenza  7  9  1  4  4   9  12  -3
Prato  6  9  1  3  5  10  18  -8
Pontedera  6  9  1  3  5  11  14  -3
Gavorrano  4  9  1  1  7   4  17 -13

Serie C – girone A
la dodicesima giornata
domenica 5 novembre

Viterbese – Lucchese (venerdì alle 20,45 diretta Sportitalia)
Cuneo – Arzachena (14,30)
Olbia – Giana Erminio (14,30)
Carrarese – Alessandria (16,30)
Monza – Gavorrano (16,30)
Pisa – Pistoiese (16,30)
Prato – Piacenza (16,30)
Pro Piacenza – Pontedera (16,30)
Siena – Livorno (20,30)
Riposa: Arezzo


Serie C – girone A
i marcatori della Viterbese

5: Jefferson
3:
 Cenciarelli
2:
 Tortori, Celiento, Vandeputte, Razzitti
1: Baldassin, Ngissah, Atanasov


Condividi la notizia:
29 ottobre, 2017

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR