--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Federico Nofri pensa al 3-5-2: rispetto al Siena almeno quattro cambi - Squadra: rifinitura e partenza per la Toscana

Viterbese, più di una novità per la partita di Arezzo

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Bismark Ngissah

Sport – Calcio – Viterbese – Bismark Ngissah

Sport - Calcio - Viterbese - Gianluca Musacci

Sport – Calcio – Viterbese – Gianluca Musacci

Sport - Calcio - Viterbese - Simone Sini

Sport – Calcio – Viterbese – Simone Sini

Viterbo – C’è aria di cambiamento in casa Viterbese.

Si respira già da un pezzo dalle parti di Grotte di Castro, dove i gialloblù continuano a preparare il posticipo serale da giocare domani.

Sul campo dell’Arezzo la formazione di Federico Nofri proporrà più di una novità, a partire dal ritorno in panchina del tecnico dopo le prime due giornate di tribuna per squalifica.

Oltre a quest’ultima, già annunciata nel corso della sua seconda presentazione pubblica al Rocchi, è previsto un ben più importante cambio di modulo rispetto alle precedenti sfide contro Piacenza e Siena.

Il 4-4-2 non ha convinto e nel corso della settimana l’allenatore perugino ha lavorato sia sul 4-3-3 che sul 3-5-2, schieramento utilizzato anche dall’Arezzo e che sembra il principale indiziato per la trasferta in terra toscana.

In ogni caso saranno almeno quattro le variazioni di uomini rispetto a domenica con Varutti, Musacci, Mendez, e Ngissah pronti a partire dall’inizio a discapito di coloro che contro la squadra degli ex Neglia e Cruciani non hanno brillato.

Sicuri del posto invece gli ‘intoccabili’ Iannarilli, Celiento e Jefferson, che ancora una volta dovrà rinunciare al collega di reparto Razzitti per il quale il recupero non sembra ancora ultimato.

Per quanto riguarda il programma di lavoro gialloblù, non si discosta da quello di ogni singolo weekend di trasferta: allenamento mattutino al Paris, pranzo e partenza per la Toscana, risveglio muscolare nella mattinata di domani.

Samuele Sansonetti


La nota ufficiale della Viterbese Castrense

Superare Siena e mettere l’Arezzo nel mirino, sapendo che la Viterbese Castrense nella gara serale di domani alle 20:30 contro i toscani sarà chiamata ad una grande prova di riscatto. A cui  non prenderanno però parte lo squalificato Loris Tortori e l’infortunato Zhivko Atanasov.

“Le assenze fanno parte del gioco, ci stanno – commenta il tecnico gialloblu Federico Nofri Onofri, che domani sera siederà in panchina per la prima volta dal suo ritorno alla guida della squadra gialloblu, dopo aver scontato due turni di squalifica -, ma dobbiamo indipendentemente da tutto scendere in campo compatti e andare a fare la nostra partita. Siena è già il passato, il presente si chiama Arezzo”. 
 
Un Arezzo che sembra in ripresa dopo una partenza un po’ difficile.

“E’ una squadra che si è ricompattata – continua Nofri -, che ha un collettivo già ben assemblato perché molti sono gli stessi giocatori dello scorso anno. Sarà una gara difficile, lo sappiamo, davanti i toscani hanno un potenziale offensivo importante, penso a Moscardelli e Cutolo ma non solo a loro. L’organico amaranto è di alta classifica e il cambio di allenatore sembra aver dato maggiore continuità ai risultati, quindi dobbiamo stare molto attenti e affrontare questa gara con la giusta concentrazione”.
 
“Forse qualche variazione negli uomini e nei moduli ci sarà – conclude Nofri -, siamo pronti anche ad effettuare eventuali cambi in corsa. Sappiamo di doverci migliorare, specie per quanto riguarda errori individuali che possono pregiudicare il risultato, come accaduto col Siena. Dobbiamo essere più concreti e attenti”. 


I giocatori convocati da mister Federico Nofri Onofri per la gara di domani sera contro l’Arezzo

Andrade Siqueira Jefferson, Baldassin, Bismark, Celiento, Cenciarelli, Di Paolantonio, Iannarilli, Kabashi, Mbaye, Mendez, Micheli, Musacci, Pacciardi, Peverelli, Pini, Razzitti, Sané, Sini, Vandeputte, Varutti, Zenuni.


Serie C – girone A

l’undicesima giornata
domenica 29 ottobre

Piacenza – Pisa 0-0
Pontedera – Gavorrano (14,30)
Giana Erminio – Alessandria (16,30)
Livorno – Pro Piacenza (16,30)
Pistoiese – Prato (16,30)
Siena -Monza (16,30)
Arezzo – Viterbese
(20,30)
Arzachena – Olbia (20,30)
Lucchese – Carrarese (20,30)
Riposa: Cuneo


Lega Pro – girone A
la classifica

Squadra  P    G    V    P    S    GF    GS    DR  
Siena 24 10  7  3  0  14   5   9
Livorno 23  9  7  2  0  21   6  15
Olbia 20 10  6  2  2  15   9   6
Pisa 20 11  5  5  1   9   3   6
Viterbese 18 10
  6  0  4  19  14   5
Carrarese 16  9  5  1  3  18  15   3
Monza 15 10  4  3  3  12   9   3
Piacenza 14 10  4  2  4   9  10  -1
Arezzo 13 10  4  1  5  14  13   1
Arzachena 13 10  4  1  5  15  15   0
Lucchese 12 10  3  3  4   9  10  -1
Pistoiese 11  9  2  5  2   9  12  -3
Giana Erminio  9  9  2  3  4  13  14  -1
Cuneo  9 10  2  3  5   6  16 -10
Alessandria  8  9  1  5  3   4   9  -5
Pro Piacenza  7  9  1  4  4   9  12  -3
Prato  6  9  1  3  5  10  18  -8
Pontedera  6  9  1  3  5  11  14  -3
Gavorrano  4  9  1  1  7   4  17 -13

Serie C – girone A
la dodicesima giornata
domenica 5 novembre

Viterbese – Lucchese (venerdì alle 20,45 diretta Sportitalia)
Cuneo – Arzachena (14,30)
Olbia – Giana Erminio (14,30)
Carrarese – Alessandria (16,30)
Monza – Gavorrano (16,30)
Pisa – Pistoiese (16,30)
Prato – Piacenza (16,30)
Pro Piacenza – Pontedera (16,30)
Siena – Livorno (20,30)
Riposa: Arezzo


Serie C – girone A
i marcatori della Viterbese

5: Jefferson
3:
 Cenciarelli
2:
 Tortori, Celiento, Vandeputte, Razzitti
1: Baldassin, Ngissah, Atanasov


Condividi la notizia:
28 ottobre, 2017

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR