Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Ospiti della seconda giornata Riccardo Ricci, Stefano Barghini e Chiara Frontini

Concluso il corso per dirigenti Libertas

Condividi la notizia:

Viterbo - Il corso per dirigenti Libertas

Viterbo – Il corso per dirigenti Libertas

Viterbo - Il corso per dirigenti Libertas

Viterbo – Il corso per dirigenti Libertas

Viterbo – Si è concluso il corso di formazione per dirigenti Libertas.

Con la seconda giornata, tenutasi al centro parrocchiale della Sacra Famiglia, si è concluso il corso per segretari e dirigenti sportivi tenuto e organizzato dal centro sportivo provinciale Libertas di Viterbo.

La platea di tecnici, dirigenti e presidenti di società sportive sono stati intrattenuti prima da Riccardo Ricci dello studio di Felice De Caro, da Stefano Barghini, specializzato in associazioni sportive e convenzionato con il centro sportivo Libertas e poi da Chiara Frontini, esperta di progettazione, coordinazione e rendicontazione di progetti europei.

Numerose sono state le domande fatte dai partecipanti che hanno messo in evidenza le troppe incombenze fiscali, amministrative e burocratiche, spesso poco chiare, che fanno carico alle associazioni e alle società sportive nello svolgimento delle proprie attività.

Si è parlato di libri sociali, dichiarazioni fiscali, statuto, iscrizione al registro Coni e di quanto è necessario per poter gestire senza problemi la società sportiva al riparo da problemi fiscali e amministrativi.

Ovviamente la materia è vasta e complessa e ci saranno sicuramente altri incontri mirati per approfondire argomenti molto importanti. Un argomento, a molti sconosciuto, è stato illustrato da Chiara Frontini che ha presentato ai partecipanti il mondo della cooperazione europea e le tante possibilità esistenti di fare rete a livello europeo e poter usufruire di fondi comunitari per l’organizzazione e la realizzazione di iniziative nel mondo sportivo e del volontariato.


Condividi la notizia:
26 novembre, 2017

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR