--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Arrestato 32enne, già con l'ordine del questore di Viterbo di lasciare l'Italia

Dà di matto e manda due poliziotti in ospedale, fermato con lo spray al peperoncino

Polizia

Polizia

Viterbo – Solo lo spray al peperoncino è riuscito a neutralizzarlo.

Un nigeriano di 32 anni, a cui erano già stati notificati tre ordini di lasciare l’Italia (uno del questore di Viterbo), è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale dopo aver dato di matto nel parcheggio di largo Manni, a Terni.

I poliziotti della squadra volante sono intervenuti per sedare le intemperanze del 32enne che stava molestando i passanti. All’arrivo degli agenti l’uomo avrebbe iniziato a minacciare i presenti e i poliziotti, che per calmarlo sono dovuti ricorrere allo spray al peperoncino. Due di loro sono comunque finiti in ospedale per ricorrere alle cure dei sanitari.

Dai controlli degli agenti, sarebbe emerso che all’uomo erano già stati notificati tre ordini di lasciare l’Italia. Precisamente dai questori di Viterbo, Perugia e Terni, dopo che gli sarebbe stato rifiutato – fa sapere la questura di Terni – un permesso di soggiorno per richiesta d’asilo.

Su disposizione del pubblico ministero, il 32enne è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e nella direttissima – sottolinea la questura di Terni – il giudice lo ha condannato all’obbligo di firma.

14 novembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564