--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civita Castellana - Fermato ubriaco e armato dopo averla inseguita di notte è stato arrestato

Insulta, minaccia e pedina con l’auto una donna

Carabinieri

Carabinieri

Civita Castellana – Insulta, minaccia e pedina con l’auto una donna.

Domenica mattina presto, a Civita Castellana, i carabinieri della aliquota radiomobile della compagnia di Civita Castellana, hanno arrestato un cittadino italiano, per reiterati atti persecutori ai danni di una donna residente nella provincia di Viterbo.

“Il personale operante – si legge in una nota dei carabinieri -, dopo una richiesta d’aiuto sull’utenza 112, è intervenuto subito in via Ferretti, mentre l’arrestato, a bordo della sua auto, stava continuando a pedinare ininterrottamente e con fare molesto, da circa due ore, l’auto della donna.

La vittima, nel corso della denuncia, ha riferito di subire da circa due mesi, continue ingiurie e minacce da parte dell’aggressore, con un crescente comportamento persecutorio, confermato anche da testimonianze, che sarebbe sfociato in un folle inseguimento notturno”.

L’uomo, già noto agli uffici di polizia per reati specifici, nello stesso contesto è stato sottoposto ad alcoltest, in seguito al quale gli è stato riscontrato un tasso alcolemico superiore a valori consentiti, nonché privo di patente di guida, poiché sospesa, e in possesso di due coltelli a serramanico di genere vietato.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato portato nella sua casa su disposizione dell’autorità giudiziaria.

14 novembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564