--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Banda di malviventi ha fatto razzia di oro e soldi, per poi scappare con l'auto delle vittime - Indagano i carabinieri

Rapina in villa, coppia legata e minacciata con le pistole

Condividi la notizia:

I carabinieri in azione

I carabinieri

Viterbo – Li hanno svegliati nel cuore della notte, dopo essere piombati nella loro villa armati di pistole. Hanno fatto razzia di oro e contanti, per poi legarli e darsi alla fuga a bordo della loro auto.

E’ stata un’ora e mezza di terrore quella vissuta nella notte tra lunedì e martedì da una coppia residente in strada Monte Pizzo, a Viterbo. Intorno alle 3 sarebbero stati svegliati da dei banditi che, pistole in mano, dopo essere entrati nella villa, gli sarebbero piombati in camera.

Minacciati con l’arma puntata contro, avrebbero visto i rapinatori fare razzia di oro e contanti, per poi vederli scappare a bordo della loro auto. Ma prima di darsi alla fuga, i malviventi gli avrebbero legato mani e piedi.

Solo dopo essersi liberate, le vittime sarebbero riuscite a chiedere aiuto. Immediato l’intervento dei carabinieri che, dopo i primi rilievi, stanno continuando a indagare. Il bottino sarebbe ancora da quantificare, come è da stabilire il numero esatto e la nazionalità dei rapinatori. Ciò che è certo, vista la scaltrezza dei malviventi e le modalità d’azione, è che si tratterebbe di una banda specializzata proprio in colpi in villa.

Lunedì notte sarebbero intervenuti anche i sanitari del 118, per prestare soccorso alla vittime, sotto shock. Vittime che, nelle prossime ore, dovrebbero essere nuovamente sentite dagli inquirenti.


Condividi la notizia:
23 novembre, 2017

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR