--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Vanno in scena gli ottavi di finale a partita unica: chi passa affronta la vincente tra Casertana e Paganese

La coppa Italia entra nel vivo, la Viterbese ospita il Livorno

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Mickael Varutti

Sport – Calcio – Viterbese – Mickael Varutti

Sport - Calcio - Viterbese - Bismark Ngissah

Sport – Calcio – Viterbese – Bismark Ngissah

Viterbo – Ne rimangono 16. E la Viterbese vuole andare avanti.

Dopo il turno di riposo in campionato (e il conseguente mantenimento della quarta posizione) la squadra di Stefano Sottili si rituffa nella coppa Italia, con gli ottavi iniziati ieri e che nell’arco di un mese abbondante decreteranno gli otto accessi ai quarti di finale.

A strappare il primo pass è stato il Renate, che ha battuto la Feralpisalò nel pomeriggio di ieri mentre quest’oggi sono in programma altre due gare: quella serale tra Casertana e Paganese e la pomeridiana tra Viterbese e Livorno.

Le due vincitrici andranno a comporre il primo quarto e dalle parti della Palazzina lo sguardo è ovviamente rivolto al match dei Leoni, che ospitano la capolista del girone A in una partita secca e aperta a ogni risultato.

Oltre al campo i gialloblù hanno anche il vantaggio della maggior freschezza, avendo giocato due incontri in meno rispetto agli avversari impegnati mercoledì contro l’Arezzo e domenica contro l’Arzachena.

Una dose massiccia di riposo che molto probabilmente si ripercuoterà sulle scelte dell’allenatore toscano, intenzionato a proporre la miglior formazione lasciando a riposo pochi titolarissimi. L’emergenza difesa persiste e con le contemporanee assenze di Atanasov, Pacciardi e Celiento sembra scattato il momento del giovane Mbaye, ancora a secco di minuti come i soli Micheli e Gallo. Molte più opzioni invece in linea mediana e in attacco, eccezion fatta per Jefferson che non è al meglio e sarà preservato per il campionato.

Il fischio d’inizio è in programma alle 18,30. Ad arbitrare l’incontro sarà Daniele De Santis di Lecce supportato da Thomas Ruggieri di Pescara e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1.

Samuele Sansonetti


Viterbese – Livorno
le probabili formazioni

VITERBESE (4-3-3): Pini; Peverelli, Mbaye, Sini, Varutti; Di Paolantonio, Kabashi, Baldassin; Vandeputte, Ngissah, Mendez.
Panchina: Iannarilli,  Cenciarelli, Razzitti, Micheli, Tortori, Jefferson, Zenuni, Sanè.
Allenatore: Stefano Sottili.

LIVORNO (4-2-3-1): Pulidori; Morelli, Gonnelli, Pirrello, Hadziosmanovic; Gemmi, Bruno; Baumganter, Maiorino, Murilo; Montini.
Panchina: Romboli, Borghese, Gasbarro, Pedrelli, Franco, Valiani, Luci, Giandonato, Doumbia, Marchi, Vantaggiato, Ponce, Perez.
Allenatore: Andrea Sottil.

Arbitro: Daniele De Santis di Lecce.
Assistenti: Thomas Ruggieri di Pescara e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1.


Condividi la notizia:
6 dicembre, 2017

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR