Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Addio con parole d'amore verso i biancorossi: "Poche società serie che fanno sentire così a casa"

Renan Pippi dice addio al Monterosi

Renan Pippi con il presidente Capponi

Renan Pippi con il presidente Capponi

Monterosi – Dopo due anni e mezzo di successi e soddisfazioni si separano le strade tra il Monterosi Fc e Renan Pippi.

Nella serata di ieri l’attaccante e la società hanno risolto il loro rapporto sotto espressa richiesta del giocatore brasiliano desideroso di andare alla ricerca di nuovi stimoli ed avventure.

Una storia d’amore bellissima condita da un successo nel campionato d’Eccellenza, una serie C sfiorata con un dito e tanta tanti gol. Due stagioni e mezzo condite da 66 presenze e 46 gol che fanno di Renan Pippi il secondo miglior marcatore della storia del Monterosi dell’ultimo ventennio.

Un addio che lo stesso giocatore brasiliano vuole dare con parole d’amore verso i colori biancorossi: “Nei quasi vent’anni di questa professione ho incontrato veramente poche società serie, organizzata e che ci fanno sentire a casa come il Monterosi. In questo tempo ho conosciuto delle persone meravigliose a cominciare dai magazzinieri Carletto e Sergio fino al nostro grandissimo presidente Luciano Capponi. Lo ringrazio vivamente per aver compreso la mia scelta emotiva e di vita che mi sta portando alla ricerca di nuovi stimoli.

Mi rivolgo infine al mio futuro sostituto: sarà una grande fortuna per lui vestire la maglia del Monterosi e far parte di questo grande progetto di Luciano Capponi. Ringrazio infine tutti i compagni che in questi anni mi hanno sopportato e permesso di realizzare tutti questi gol, il merito è loro”.

Nel frattempo il Monterosi Fc non vuole certo parlare di dismissione della rosa. Il suo presidente Luciano Capponi rilancia il progetto biancorosso anche senza Pippi: “Questa società è un’isola felice, contrariamente alle procedure standard, noi siamo in un’altra dimensione. Io abbraccio fraternamente Renan ringraziandolo.

Ho compreso i motivi della sua scelta che non sono né economici né da mercenario ma fanno parte di una realtà romantica e creativa che pochi possono comprendere. Auguri a Pippi, alla sua famiglia, alla sua vita. Stiamo lavorando per una degna sostituzione”.

7 dicembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564