Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - La presentazione mercoledì 20 dicembre alle 16,30 nella chiesa della Madonna del Rosario a Bagnaia

Restaurata la tela “Madonna con Bambino appare a S. Filippo Neri”

La tela settecentesca “Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri”

La tela settecentesca “Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri”

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Mercoledì 20 dicembre alle 16,30 nella chiesa della Madonna del Rosario, situata nell’antico Borgo di Bagnaia, verrà presentato il restauro della grande tela settecentesca attribuita a Vincenzo Stringelli “Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri”.

L’opera, che orna l’altare di destra della chiesa, appariva in pessime condizioni fisiche per l’incuria e l’abbandono nel tempo, ma grazie ad un attento e minuzioso lavoro di restauro, effettuato nel laboratorio per il territorio della Regione Lazio situato a La Quercia il tecnico restauratore Ottavio Di Rita sotto la supervisione della Soprintendenza per i Beni Culturali e della coordinatrice del laboratorio di restauro Paola Sannucci, è stato riportato all’ antica bellezza un’opera del patrimonio artistico di Bagnaia.

L’associazione Amici di Bagnaia-arte e storia ben lieta di aver recuperato siffatta opera d’arte, che il cardinale Federico Marcello Lante nel 1755 donò alla chiesa bagnaiola, ringrazia nell’occasione il Laboratorio di Restauro viterbese per la grande professionalità profusa.

La cittadinanza è invitata ad intervenire.

Aldo Quadrani
Associazione Amici di Bagnaia

18 dicembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564