Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Spettacolo - Grazie all’Atcl a partire dal 9 dicembre e fino alla fine di aprile la meraviglia di Lorenzo Vespignani tornerà a vivere dopo un digiuno durato 6 anni

Silvio Orlando, Maurizio Mattioli e Claudia Cardinale in scena al teatro Unione

Silvio Orlando in scena con "La scuola"

Silvio Orlando in scena con “La scuola”

Claudia Cardinale in "La strana coppia"

Claudia Cardinale in “La strana coppia”

Franco Rabino in "Il berretto a sonagli"

Franco Rabino in “Il berretto a sonagli”

Carolina Rosi in "Questi fantasmi"

Carolina Rosi in “Questi fantasmi”

Massimo Popolizio, Umberto Orsini, Giuliana Lojodice in "Copenhagen"

Massimo Popolizio, Umberto Orsini, Giuliana Lojodice in “Copenhagen”

I protagonisti di "Operazione"

I protagonisti di “Operazione”

Viterbo – Grandi nomi per celebrare la riconquista del palco del teatro dell’Unione da parte di una nuova stagione teatrale.

Grazie all’Atcl Associazione teatrale comuni del Lazio, di cui il Comune di Viterbo è socio, a partire dal prossimo 9 dicembre e fino alla fine di aprile, la meraviglia edificata e ideata da Lorenzo Vespignani tornerà a vivere, dopo un lungo digiuno durato ben 6 anni.

Il palco di uno dei più grandi e importanti Teatri all’italiana del nostro paese riaprirà definitivamente chiudendo così la fase di manutenzione straordinaria completata dal Comune di Viterbo grazie al finanziamento della Regione Lazio.

Ad inaugurare la stagione teatrale sarà “Copenaghen” di Michael Frayn interpretato da Umberto Orsini, Massimo Popolizio e con Giuliana Lojodice.

L’opera, messa in scena da Mauro Avogadro, è in programma il prossimo 9 dicembre alle ore 21.

Il Teatro nel frattempo sta prendendo forma. La campagna abbonamenti e la biglietteria, già attiva da fine novembre presso l’Infopoint dell’Ufficio Turistico in Piazza Martiri d’Ungheria, da giovedì 7 dicembre si trasferirà nel suo luogo più naturale: al Teatro dell’Unione. Rimarrà aperta dalle 10 alle 13 e poi dalle 15 alle 19. Aperta tutti i giorni, escluso il lunedì. Nei giorni di spettacolo serale la biglietteria rimarrà aperta anche oltre le ore 19.

Grandi nomi del Teatro e del Cinema made in Italy arriveranno a Viterbo per le sette date in programma. Nomi altisonanti come quelli di Silvio Orlando, Maurizio Mattioli, Antonio Catania, Carolina Rosi , Gianfelice Imparato, Claudia Cardinale, Vittoria Belvedere, Roberto Citran ma anche grandi registi come Marco Tullio Giordana, Valter Malosti, Daniele Luchetti, Pasquale Squitieri, Tato Russo, Mauro Avogadro e Stefano Reali.

Nel fine settimana il debutto. Sabato 9 dicembre alle 21.00 è in programma “Copenaghen” di Michael Frayn. Un testo di grande valore, divenuto un classico contemporaneo del Teatro “che sa arrivare al cuore del pubblico attraverso un tema apparentemente difficile, come quello del dibattito scientifico” (Franco Quadri, la Repubblica). “Copenaghen è teatro di una semplicità disarmante e di una intensità espressiva senza pari” (Franco Cordelli, Corriere della Sera).

L’abbonamento (valido per i 7 spettacoli): in poltronissima a € 135,00 (ridotti € 125,00); in poltrona e palchi di I e II ordine € 110,00 (ridotti € 100,00); in palco dal III ordine € 85,00 (ridotti € 75,00). Per gli under 25 palchi dal III ordine in poi a € 50,00. Il singolo spettacolo in poltronissima costa € 25,00 (ridotto € 23,00); in poltrona € 20,00 (ridotto € 18,00); palchi dal III ordine € 15,00 (ridotto € 13,00). Per gli spettacoli di danza (fuori abbonamento) Intero € 15 e ridotto € 12.

I biglietti per i singoli spettacoli si potranno comprare a partire dall’8 dicembre.


Redazionale pubblicitario
(foto fornite dall’inserzionista)

6 dicembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564