Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Acquapendente - Le opere saranno esposte alla galleria Falzacappa Benci

Unus versus, al via la personale di Ugo Bevilacqua

Acquapendente

Acquapendente

Acquapendente – Riceviamo e  pubblichiamo – A chiusura dell’anno 2017 alla galleria Falzacappa Benci ad Acquapendente saranno esposte le opere della mostra Unus versus di Ugo Bevilacqua che nato a Roma è architetto, grafico, docente ed ha sempre utilizzato la pittura come forma di espressione visiva e non solo.

Diplomato al liceo artistico di Roma è stato assistente nel corso di Disegno e Rilievo alla facoltà di architettura di Roma dal 1971 al 1976 ,art Director in progetti editoriali e pubblicitari, illustratore per varie testate giornalistiche e periodici.

Ha curato allestimenti di mostre per l’amministrazione comunale di Roma. A Roma è stato direttore del Dipartimento arte e università popolare e docente di tecniche pittoriche . Presso la Libera accademia di Roma (LAR) svolge lezioni di disegno, acquerello e pittura ad olio.

Alla galleria Falzacappa Benci espone le opere del ciclo Unus versus che vanno viste come work in progress in quanto sono la continuazione di un percorso iniziato nel 2015 con la mostra “Muri”, dove si presentevano una serie di tavole in cui le barriere , i muri, gli steccati impediscono la libera circolazione.

Le opere di Unus versus sono in acrilico su tela , alcune di grandi dimenzioni (cm, 130×130) ed evocano l’unicità di ogni corpo materiale presente nell’ambiente cosmico, ma che hanno senso solo alla condizione di appartenere ed assere avvolte da un unico destino.

E’ chiaro il riferimento al superamento di barriere che di fatto impediscono ed alterano il senso stesso della vita di milioni di esseri umani che ,così come è avvenuto sin dalle origini, si muovono si contaminano si integrano.

Una visita alla mostra presso i locali della galleria Falzacappa Benci farà ammirare degli splendidi lavori e ci farà confrontare con temi di stringente attualità ed apparentemente senza confini fisici ma appunto universali.

Completa l’evento la contemporanea esposizione dell’artigianato artistico di Véronique Marissiaux entrambi visibili nelle giornate del 8,9,10,15,16,17 dicembre presso i locali della galleria.

Galleria Falzacappa Benci

7 dicembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564