--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Non si ferma la guerra del comune contro gli abbandoni alle isole di prossimità

Abbandono rifiuti, raddoppiate le videocamere antisporcaccioni

Isole ecologiche piene di rifiuti

Isole ecologiche piene di rifiuti

Viterbo – (g.f.) – Isole di prossimità, raddoppiano i controlli.

Per reprimere il fenomeno dell’abbandono rifiuti, il comune intensifica la presenza delle videocamere nei punti più critici, dove maggiore è il via vai di chi getta sacchetti e materiali.

Un malcostume difficile da combattere. Per questo è stato stabilito di posizionare una seconda telecamera nei pressi delle isole dove adesso ce n’è una, in particolare sulla strada Cassia Sud e Nord, strada Trinità e Rinaldone.

Mentre un vero e proprio sistema di videosorveglianza è previsto pure in isole dove continuamnete si registrano gli abbandoni, strada Filante, Respoglio e Tuscanese, zone in cui sono già stati posizionati i pali per le videocamere.

Il costo dell’operazione, per vincere la guerra contro gli sporcaccioni, non è indifferente. Altri dodicimila euro investiti da palazzo dei Priori.

12 gennaio, 2018

 

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564