--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Battaglia elettorale - Politiche e regionali - La giornata tra dibattiti e iniziative

Bizzarri (Pd): “Ciambella esempio di responsabilità e umiltà”

Condividi la notizia:

 

Daniela Bizzarri

Daniela Bizzarri

Uno dei manifesti di Francesco Bigiotti a Viterbo

Uno dei manifesti di Francesco Bigiotti a Viterbo

 

Franco Coppari

Franco Coppari

 

Tuscania - L'incontro con la candidata Lombardi al teatro Pocci

Tuscania – L’incontro con la candidata Lombardi al teatro Pocci

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Sicuramente il principio di collocare come capolista i consiglieri uscenti, per le candidature alla regione Lazio, dovrebbe essere un metodo per attirare più consensi. È altresì comprensibile che non sia stato difficile mettere solo uomini, in quanto è notorio che le donne candidate anche in passato davano solo un colore di “rosa” alla lista.

Credo che oggi le donne siano talmente intelligenti da capire da sole, che non interessa a nessuno salvaguardare la parità di genere, che anche negli anni passati è stata più volte violata.

Per questo motivo noi, amiche e amici della candidata Luisa Ciambella, abbiamo oltremodo apprezzato quanto da lei proposto al segretario regionale Melilli: “ho chiesto al segretario regionale Melilli di collocarmi all’ultimo posto della lista della provincia di Viterbo perché fortunatamente con il sistema delle preferenze sono gli elettori a stilare l’unico ordine che ha valore”.

Luisa Ciambella ha 39 anni e ha dato prova di essere un’ottima amministratrice, sia quando era in minoranza al Comune di Viterbo e in modo particolare in questi oltre quattro anni da assessore e vicesindaco.

Credo pertanto sia importante per tutti noi, avere in regione una rappresentante “donna” con la quale potremo instaurare un filo diretto, e che potrà riportare le nostre istanze e le nostre problematiche. 

Nonostante tutto questo, con il senso di responsabilità, senza arroganza e con molta umiltà ha deciso di fare la sua battaglia, e siamo certe che questa sensibilità verrà premiata e apprezzata da tanti.

Daniela Bizzarri,
le amiche e gli amici di Luisa Ciambella


Tuscania – Riceviamo e pubblichiamo – Proficuo e costruttivo l’incontro organizzato dal M5S Tuscania tra i portatori d’interesse della cittadina etrusca e la candidata Presidente della regione Lazio Roberta Lombardi che si è tenuto nella mattinata di sabato 20 gennaio presso il Teatro Pocci.

L’incontro che abbiamo voluto organizzare con i portatori d’interesse di Tuscania  ha permesso alla parte civile del nostro territorio di trovare un canale di comunicazione con la prima forza politica d’italia che si candida ad amministrare anche la regione Lazio.

Sono stati  molti gli argomenti trattati e diversi i contributi dei partecipanti che si sono soffermati in particolare sulle varie criticità economiche e ambientali di Tuscania. Un focus importante è stato richiesto alla candidata Presidente Lombardi sulla questione sanità e i molteplici disagi dell’intera provincia.

Altri argomenti trattati sono stati la Riserva naturale, l’emergenza arsenico, l’edilizia residenziale pubblica e la depurazione delle nostre acque. Tutti temi che verranno portati avanti con decisione dal Movimento 5 Stelle qualora i cittadini ci daranno la loro fiducia.

A margine dell’incontro è stato ufficializzato anche Il fondo M5S Lazio per il microcredito e la microfinanza che è finalmente attivo e parte con 750mila euro. E’ questa la cifra iniziale che i sette consiglieri regionali del M5S Lazio hanno già stanziato e messo a disposizione con la restituzione dei propri stipendi e delle proprie diarie accantonate dall’insediamento nel Consiglio Regionale del Lazio.

Due gli assi su cui si svilupperà il fondo regionale rotativo: uno a sostegno delle microimprese o ditte individuali, l’altro a favore delle famiglie che devono sostenere i costi relativi alle cure mediche di figli affetti da gravi patologie.

Gli attivisti 5 stelle si dichiarano disponibili per dare ulteriori informazioni e supportare per richiedere i fondi.

Movimento 5 stelle Tuscania


Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Investimenti sulla sanità territoriale dopo l’uscita dal commissariamento, politiche a sostegno del diritto allo studio, della scuola, dell’università e della ricerca pubblica, sostegno al reddito, valorizzazione dei piccoli comuni e turismo diffuso.

Saranno questi alcuni dei punti programmatici che verranno presentati nel fine settimana nelle piazze di diversi comuni della provincia, a partire da Viterbo, dalla lista civica Zingaretti presidente.

L’iniziativa si inserisce nella mobilitazione regionale della lista, con 100 eventi programmati in tutta la Regione. Insieme ai nostri candidati Paola Marchetti, Mauro Mazzola, Francesco Bigiotti e Chiara Porcari, andremo a presentare un progetto politico a sostegno di Nicola Zingaretti che ha l’ambizione di dare continuità all’esperienza di buon governo di questi anni e di far vivere la sfida del cambiamento e dell’innovazione anche nel viterbese.

Giancarlo Torricelli

Lista Civica Zingaretti Presidente nella Tuscia


Parte il viaggio del candidato alle regionali attraverso i borghi e le bellezze della Tuscia

“L’intera Tuscia può crescere economicamente, a partire dal capoluogo che deve riappropriarsi di un ruolo da protagonista”. Ne è convinto il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti che in queste ore sta per partire per un cammino che lo porterà nell’intera provincia e di cui si racconteranno i dettagli nei prossimi giorni.

Il tutto comincerà proprio da Viterbo, dove Bigiotti – candidato alle elezioni regionali del 4 marzo – ha voluto lanciare un messaggio chiaro ai cittadini con un grande manifesto.

“Viterbo è una città meravigliosa. Lo sanno i viterbesi, lo sanno i cittadini di tutta la Tuscia. La regione Lazio può fare tanto per l’intero nostro territorio, servono rappresentanti nel Consiglio Regionale impegnati, giorno dopo giorno, a un lavoro di rilancio – così Bigiotti -. Il turismo ha in tutto questo un ruolo centrale. Sviluppo turistico infatti significa posti di lavoro, cura del territorio, crescita economica e miglioramento dei servizi alle persone. Per questo ho deciso di chiedere a tutti i cittadini della Tuscia e ai cittadini di Viterbo in primis di sostenere la mia candidatura.

Da oggi c’è un manifesto grande in città con cui mi racconto. Mi racconto come sindaco di un comune che siamo riusciti a guidare in una direzione di crescita. Dove grazie allo sviluppo turistico è stato possibile togliere le tasse comunali e prendere una serie di decisioni capaci di avere un impatto positivo sulla vita dei cittadini bagnoresi: mense scolastiche gratuite, scuolabus gratuiti, 500 euro all’anno per le famiglie in maggiore difficoltà e tanto altro.

Civita è un simbolo di speranza per l’intera Tuscia e per il suo capoluogo. Io ci sono, sono pronto per andare in Consiglio Regionale e tutelare gli interessi del territorio e lavorare alla costruzione di una strada di futuro per tutti noi. Chiedo a tutti i viterbesi di sostenermi, di andare a votare e decidere il proprio futuro.

Il manifesto che ho deciso di mettere in città vuole essere un segnale, un invito a metterci a lavorare insieme. Chiedo a tutti un po’ di coraggio, il coraggio di cambiare le cose”.


Riceviamo e pubblichiamo – Si avvicina l’appuntamento elettorale del 4 marzo, giornata in cui saremo chiamati non solo ad eleggere il Parlamento, ma altresì il presidente della Regione Lazio.

La maggioranza tutta del comune di Vetralla si è espressa, all’unanimità, a favore ed a sostegno del presidente uscente Nicola Zingaretti.

Invero, l’amministrazione comunale non solo ha riconosciuto il risanamento attuato dalla regione Lazio dalla giunta Zingaretti in questi ultimi 5 anni, ma anche l’attenzione mostrata nei confronti dei territori comunali ed in particolare per il nostro. Siamo consapevoli dell’importanza dei rapporti tra comune e regione al fine di una benevola e positiva cooperazione e raggiungimento degli obiettivi proposti.

Zingaretti ha dimostrato non solo di essere cosciente di tutto ciò, ma di avere una particolare sensibilità politica nei confronti degli enti comunali. In primis ringraziamo l’appoggio e il sostegno mostrato dal presidente e dai consiglieri uscenti, fra i quali Enrico Panunzi, durante la campagna elettorale delle amministrative, che ci hanno visti vincitori a giugno 2016 ed in questo anno e mezzo di governo.

Proprio per questo come amministrazione riteniamo essenziale continuare tale collaborazione con la regione e proseguirla con il presidente uscente Zingaretti affinché possa portare avanti gli altri obiettivi da qui ai prossimi cinque anni, risanando, come già ampiamente fatto, la regione Lazio e protraendo la cooperazione politica e di intenti con il comune di Vetralla.

Auguriamo a Nicola Zingaretti ed ai candidati alle elezioni regionali in suo appoggio, in particolare a quelli uscenti proprio perché abbiamo già iniziato una collaborazione politica e già al corrente delle esigenze del nostro territorio, di poter proseguire il loro lavoro e di poterlo fare insieme, ribadendo e rimarcando il nostro totale e pieno sostegno.

Francesco Coppari
Sindaco di Vetralla


Condividi la notizia:
24 gennaio, 2018

Politiche e regionali 2018 ... Gli articoli

  1. Candidati e cittadini, tutti al voto...
  2. Oltre 246mila al voto
  3. "La forza di una comunità è quella di non lasciare indietro nessuno"
  4. "Combattiamo ogni giorno per difendere la dignità delle donne"
  5. "Serve un fisco più vicino al contribuente"
  6. "24 ore no stop di tour in giro per la Tuscia"
  7. Bigiotti chiude con Crepet, Cervo e Profili
  8. “Una 'buona scuola' da rivedere e corregge”
  9. "Il Lazio riparte, anche nella sanità"
  10. "Cotral, una malagestione figlia di una dirigenza incompetente"
  11. "Aiutiamo le imprese a non delocalizzare"
  12. "Fondo futuro, una risposta intelligente per facilitare l'accesso al credito"
  13. "Difesa dei mercati e dei prodotti tipici locali contro le truffe"
  14. Un gruppo di ragazzi diversamente abili della Tuscia al Parlamento Europeo
  15. "Dipartimenti di salute mentale, ridefinire le risorse a partire dal personale"
  16. "Il porto di Civitavecchia è un patrimonio e va tutelato"
  17. "Altro che fuori dal commissariamento, la sanità è al collasso"
  18. "Bisogna rinvestire su tutti gli ospedali della provincia"
  19. "Invece di comprare treni nuovi, Zingaretti pensasse a quelli vecchi"
  20. Lorenzo Kruger in concerto al Mat di via del Ganfione
  21. "Agricoltura, urge un cambiamento a tutela delle nostre eccellenze”
  22. "Gelo, Zingaretti dichiari lo stato di calamità"
  23. “Vie ricoperte di ghiaccio e poco sicure per i cittadini"
  24. "Il lavoro di salvataggio e valorizzazione dell'€™ospedale non è concluso"
  25. "Scelta scellerata chiudere l’ex museo della Tuscia Rupestre"
  26. "Buran spazzerà via Michelini e il Pd"
  27. "Nuovo pronto soccorso Andosilla, solo uno slogan elettorale"
  28. "Il Lazio si è rialzato, va finito il lavoro"
  29. "Coop sociali, più attenzione su fondi, programmazione e gare"
  30. "Alluvione Orte, proroga al 19 marzo è buona notizia per cittadini"
  31. "Doppia preferenza, la regione rappresenta i principi di parità"
  32. Un patto per la Tuscia con Stefano Parisi
  33. "Mai un'assenza in regione per Daniele Sabatini, un secchione..."
  34. Renata Polverini e Maurizio Gasparri a Tarquinia
  35. Matteo Orfini "benedice" Fioroni
  36. “Un marchio di qualità per promuovere le eccellenze locali”
  37. "Appoggio al programma di promozione dei diritti degli omosessuali"
  38. "Pd unico argine contro la follia revisionista"
  39. "Ex Terme Inps, Zingaretti e Michelini hanno temporeggiato troppo..."
  40. Stefano Parisi a Monterosi ed Orte
  41. "Una buona notizia per la rete sanitaria dell’Alta Tuscia"
  42. "Sei proposte credibili per i giovani e il diritto allo studio"
  43. "Innovare e internazionalizzare, la doppia sfida per l’agricoltura"
  44. “Visita al Mammagialla, più sostegno a polizia penitenziaria”
  45. "Tornare a lottare per i lavoratori e abolire il Jobs Act"
  46. “Le società sportive abbandonate dalla Regione”
  47. "Un consigliere regionale rappresenta un intero territorio"
  48. "Creare il monumento naturale di Blera e della Faggeta di Bassano Romano"
  49. “La cooperazione volano di sviluppo del territorio”
  50. "Chiusa la fase istruttoria per la sottomisura 6.1"
  51. Roberto Calderoli a Orte scalo
  52. Sergio Pirozzi in visita a Tarquinia
  53. "Ho un rapporto speciale con questa cittadina"
  54. Parisi: "Torneremo grandi"
  55. "Serve garantire una diffusa possibilità di assistenza"
  56. “La sicurezza nelle scuole: una priorità di Fratelli d’Italia”
  57. Stefano Parisi sabato a Pescia Romana
  58. “Tuscia Connessa, lo sviluppo d’impresa passa attraverso l’innovazione"
  59. Panunzi visita la DiMar Group: "Un'eccellenza artigiana"
  60. Potere al Popolo presenta i candidati
  61. "Continuiamo a costruire una regione in cui nessuno è più dimenticato"
  62. Una due giorni nella Tuscia per Sergio Pirozzi
  63. “Garanzia giovani, qualcuno ricordi a Ciambella che è candidata Pd”
  64. "So che riusciremo a coronare un sogno”
  65. Senato uninominale e plurinominale – Le liste
  66. Camera uninominale e plurinominale - Le liste
  67. "La politica intervenga per prevenire le spirali di violenza"
  68. "È normale che la Cotral promuova il Pd?"
  69. Egidi (Pd): "Trasporto pubblico, si valuti l'ipotesi di un'azienda unica regionale"
  70. Riconquistare l'Italia, i candidati per la regione
  71. Riconquistare l'Italia, i candidati per la regione
  72. Egidi (Pd): "Massolo, un modello di fare politica che sento mio"
  73. Tutte le liste e i candidati per le regionali
  74. Peruzzi, Ceccarelli, Tranfa, Nicolosi candidati in regione
  75. Il comitato elettorale su sondaggio Piepoli: "Nicola Zingaretti al 40%"
  76. Egidi (Pd): Vanno rifinanziati gli attrattori culturali
  77. Luisa Ciambella apre a Viterbo la campagna elettorale
  78. Liberi e uguali: "Riaccendermo i riflettori sulla riserva naturale di Tuscania"
  79. Mazzola (Lista civica Zingaretti): "Io ci sono per Tarquinia e il territorio”
  80. Panunzi (Pd): "Con Zingaretti abbiamo ridato credibilità al Lazio, dobbiamo continuare"
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR