Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cina - L'immagine che ha commosso il mondo - Il piccolo: "Adoro studiare, s'imparano cose belle"

Bimbo percorre 4 chilometri a -9 gradi e arriva congelato a scuola

Wang Manfu - “Fiocco di neve”.

Wang Manfu – “Fiocco di neve”.

Cina – Una foto fa commuovere il web. Arriva dalla Cina e mostra un bimbo di dieci anni arrivato a scuola con i capelli ghiacciati e le mani spaccate dal freddo.

Ha percorso quattro chilometri a piedi, con una temperatura proibitiva, di -9 gradi. Si chiama Wang Manfu ed è stato ribattezzato “Fiocco di neve”.

È uno dei tanti bambini “lasciati indietro” nella Cina dei grandi grattacieli, ma anche delle case rurali costruite con fango essiccato.

In una di queste capanne vive il piccolo, insieme ai nonni. in un Paese dove megalopoli futuristiche convivono con aree rurali in cui le case sono costruite con fango essiccato.

Il bambino vive in una capanna con i suoi nonni, dato che i genitori sono in città differenti per lavoro.

“Mi piace molto la scuola – ha raccontato il bimbo – possiamo avere pane con il latte a pranzo e si imparano un sacco di cose belle”. Che gli piaccia molto si vede e la sua immagine ha suscitato subito tanta simpatia, tanto da mobilitare molte persone che si sono offerte di donare giacche agli alunni e stufette alla scuola.

12 gennaio, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564