Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pallacanestro - Con cinque vittorie nelle ultime sei gare i viterbesi iniziano a sognare in grande

Favl basket, Todi crocevia fondamentale

Sport - Pallacanestro - Favl basket - I biancorossi al completo

Sport – Pallacanestro – Favl basket – I biancorossi al completo

Viterbo – Non poteva cominciare che nel migliore dei modi il 2018 per la Favl basket Viterbo, che nella vittoria di sabato sera contro l’Atomika Spoleto ha trovato in parte le risposte che ci si aspettava dalla prima gara dell’anno nuovo.

La vittoria contro gli umbri però ha detto anche che ci sono numerosi aspetti sui quali Tola e compagni devono ancora lavorare e su questo ha voluto focalizzarsi Andrea Masini nel postpartita.

La partita di sabato deve essere stato soltanto il primo passo di un 2018 che dovrà essere vissuto al massimo dai ragazzi viterbesi e proprio il coach toscano ha voluto rimarcare che dalla partita contro Spoleto vanno tratti gli aspetti positivi ma anche quelli negativi.

Proprio nella prima seduta settimanale di martedì sera Masini ha rimarcato ai suoi ragazzi che “E’ piaciuto l’atteggiamento iniziale e la partenza sparata che abbiamo avuto sin dai primi minuti segnando ben 30 punti nel solo primo parziale, ma molte volte ci capita ancora di arrivare terzi sui rimbalzi, soffriamo troppo mentre in difesa dovremmo essere più cattivi”.

La classifica della Favl ora sorride veramente e avendo vinto cinque delle ultime sei partite i biancorossi si sono messi nelle condizioni di doverci provare assolutamente ad ottenere quel posto al sole che potrebbe essere decisivo poi nella postseason.

Lo stesso Masini ha aggiunto: “Visto che ora stiamo dove stiamo perché non provarci? Io come allenatore ho l’obbligo di fare il massimo per i miei ragazzi e di chiedere loro allo stesso tempo il massimo possibile”.

La gara di Todi di sabato pomeriggio sarà un crocevia fondamentale per il girone di ritorno e quindi per la stagione della Favl. I prossimi avversari attualmente sono una compagine in netta ripresa e al momento costituiscono tra le mura amiche un osso molto duro da addentare per qualsiasi squadra.

Una vittoria in terra umbra, considerato che le partite successive non rappresentano ostacoli insormontabili, potrebbe dare al futuro della Favl in questo 2018 una tonalità decisamente rosea.

10 gennaio, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564