--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - I ragazzi, di Caprarola e Montalto di Castro, voleranno in Regno Unito, Spagna e Malta

Ipseoa Farnese, 25 studenti selezionati per stage all’estero

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Caprarola - Gli studenti dell'Ipseoa Farnese

Caprarola – Gli studenti dell’Ipseoa Farnese

Caprarola – Venticinque studenti dell’Ipseoa Farnese di Caprarola e Montalto di Castro, tra i diplomati nel 2017 e i neodiplomandi a luglio, sono stati selezionati in base alle loro capacità linguistiche, professionali e motivazionali per partecipare a uno stage gratuito di tre mesi in aziende qualificate e appositamente valutate nel Regno Unito a Plymouth, a Valencia e Madrid in Spagna e a Malta nell’ambito del progetto Erasmus + chef.

Il 3 marzo partirà il primo gruppo di studenti alla volta di Plymouth, dove verranno accolti da uno staff specializzato nella gestione dei flussi di giovani in mobilità all’estero e che garantirà loro l’assistenza durante il periodo in cui lavoreranno in ristoranti (anche stellati) e alberghi a 4 o 5 stelle, seguiti da tutor esperti del settore enogastronomico e dell’accoglienza turistica.

Durante il soggiorno i ragazzi verranno ospitati in famiglie o all’interno degli stessi alberghi dove svolgeranno la loro esperienza pratica sul campo. Al termine dello stage, i giovani saranno inseriti all’interno di un database condiviso con gli organi espressione del mondo del lavoro.

Il progetto chef, presentato da sei istituti alberghieri del Lazio in collaborazione con la rete Deure e con la Lula Consulting, si propone, infatti, di colmare il vuoto tra il percorso scolastico e il mondo del lavoro garantendo l’acquisizione di competenze professionali rispondenti alle domande delle imprese italiane e estere e di diminuire il periodo di transizione tra scuola e mondo del lavoro.

Al progetto chef, realizzato con il contributo dell’Ipseoa Farnese di Caprarola, hanno aderito come partner anche alcune realtà produttive locali, come Gestervit e Dove vuoi e istituzionali come la Confagricoltura Viterbo e il comune di Caprarola e nazionali come l’Associazione professionale cuochi italiani, l’associazione romana “Le chiavi d’oro”, Federturismo Confindustria e l’Abi.

Il progetto chef, che vede complessivamente la mobilità di 180 studenti dei sei alberghieri laziali, ha ottenuto dalla Cocmissione europea il punteggio di 100/100 posizionandosi così nei primi tre in Italia su 254 progetti presentati.

Visto il successo ottenuto, l’istituto Farnese sta lavorando insieme agli altri partner alla realizzazione di un secondo progetto Erasmus + chef per dare la possibilità di cogliere questa esperienza altamente formativa anche ai ragazzi che si diplomeranno nei prossimi anni.

“Ai ragazzi che partiranno a breve – si legge in una nota dell’istituto – auguriamo un’esperienza formativa altamente professionalizzante e umanamente significativa”.

31 gennaio, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR