--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il sindaco Leonardo Michelini sfoglia la margherita per il secondo mandato

“Ricandidarmi? È poco probabile…”

Condividi la notizia:

Leonardo Michelini

Leonardo Michelini

Viterbo – (g.f.) – Bene, bravo e pure bis? Chissà… Leonardo Michelini si candida o non si ricandida? Sul secondo mandato del sindaco a palazzo dei Priori è mistero fitto.

Inizialmente, il primo cittadino aveva stabilito come confine per decidere se ripresentarsi alle amministrative di primavera, Natale 2017. Poi ha deciso di spostare più in là, il limite ultimo. Magari a Pasqua. Essendo il primo aprile, potrà sempre dire che si trattava di uno scherzo.

Nel frattempo, occorre chiedere al diretto interessato, ogni volta che è possibile. Tutte le occasioni sono buone. Consiglio comunale, anniversario dei bombardamenti su Viterbo, conferenze stampa. Domandare è lecito e rispondere è cortesia. E le risposte di Michelini sono molto cortesi. Cortesi e sfuggenti.

Seppure, prestando attenzione alle parole, qualcosa sembra sfuggirgli.

Quindi la domanda, a consiglio comunale appena finito. Sindaco Michelini, si ricandida? Netta la domanda, decisa e insoddisfacente, la risposta. “Non ho ancora deciso”. Meglio ritentare.

I tempi cominciano a stringere. Una scelta va presa, al limite con l’ausilio della monetina. Testa o croce. Sindaco, correrà per il bis? “È poco probabile”. L’ago della bilancia oscillare “pericolosamente” verso il no.

Cinque anni e stop? “Devo anche pensare a cose che mi riguardano personalmente”. Criptico.

Non sarà forse una tattica per aspettare, valutare l’esito del voto di politiche e regionali il prossimo 4 marzo e poi prendere una decisione? “No”. Altra risposta netta. “Non aspetto quella data per prendere una decisione”.

Quindi la prenderà prima? Manco per sogno. “Voglio dire – continua Michelini – che l’esito del voto è ininfluente sulla mia decisione, non cambia la scelta”.

Nessuna risposta certa da Michelini. Forse non la sa. Serve un “aiutino” da casa…


Condividi la notizia:
29 gennaio, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR